L’onore e il rispetto 4, anticipazioni martedì 15 settembre

Dopo la pausa della scorsa settimana, è tornato, accontentando il pubblico che mal aveva digerito dieci giorni di pausa, l’Onore e il Rispetto 4, e stasera, martedì 15 settembre 2015 potremo assistere al terzo episodio, che andrà in onda alle 21:10 su Canale 5.

Se nella scorsa puntata abbiamo assistito alla liberazione di Tonio Fortebracci e alla sua ansia sempre maggiore per la sorte della sua Antonia, stasera lo ritroveremo più inquieto che mai: l’uomo, ha saputo, infatti che Antonia è nelle mani di Carmela per cui ha paura che l’odio che la donna cova da tempo per lui possa riversarsi interamente sulla sua piccola bambina.

Sarà proprio questa paura che lo spingerà ad accettare senza discutere le condizioni della donna: Carmela verrà in Sicilia con la bambina e lui dovrà farle trovare il carico di eroina pronto per essere spedito in America.

Dante però lo viene a sapere e medita un piano per poter riuscire ad avere egli stesso l’eroina in modo tale da poter fare dei grossi affari: l’unico modo per impossessarsene è quello di togliere la bambina a Carmela e fare egli stesso uno scambio con il Fortebracci.

Frattanto Lee ha scoperto che il bambino di Carmela, che tutti credono figlio di Tom di Maggio, in realtà è figlio di Tonio Fortebracci. Per vendicarsi lo rivela a Li Causi, ma il boss, ormai invaghito di Carmela, reagisce minacciandolo di morte se oserà rivelarlo agli altri capi mafia.

Lee prenderà malissimo la cosa e in un momento d’ira tenta di uccidere il bambino: solo il coraggioso intervento della piccola Antonia impedisce il delitto. Quello scatto di follia è la condanna a morte di Lee, giustiziato da Li Causi dinanzi a Carmela, che per ringraziarlo gli promette di sposarlo.

Infine Ettore De Nicola, uno spietato assassino, fratello di Paride, in carcere in attesa del processo, riesce ad evadere nascondendosi presso il casolare di suo cugino Enzo Salice. Come si evolverà la vicenda?

Next Post

Super Mario compie 30 anni

Il 13 settembre di 2015 Super Mario ha compiuto ufficialmente 30 anni. Il famosissimo idraulico saltellante che ha tenuto compagnia a milioni di bambini, dal nome Mario in realtà nasce come Jumpman, quando nel 1981 Shigeru Miyamoto realizza un personaggio da inserire nel videogame Donkey Kong. Due anni dopo l’omino […]