Loretta Goggi, forte risentimento verso la Rai

Se non è sparita del tutto dagli schermi televisivi, certamente non le viene concesso lo spazio che si meriterebbe, vista la lunga carriera, di successo, che ha alle spalle, e non si può certo biasimarla se prova quindi del rancore nei confronti della Rai.

Loretta Goggi ha rilasciato alcune dichiarazioni al vetriolo contro l’azienda di Viale Mazzini, tirando in ballo Fabio Fazio e anche quello che, a suo dire, è il trattamento “poco corretto” ricevuto dopo tanti anni di lavoro nel servizio pubblico.

Nello specifico, alla presentazione di Tale e Quale show, di cui è garbata e sempre composta giurata, Loretta ha esternato il suo dispiacere, con parole di fuoco.

“Io pilastro della Rai? Non lo sono. Fazio ha fatto uno spot per il lancio di Che tempo che fa su Rai1 con tutti gli ospiti. Io ci sono andata ospite, ma nel promo non ci sono. Ho una mia professionalità, che mi viene riconosciuta, ma evidentemente non sono né una icona, né un pilastro della Rai. Sono una professionista che gode ancora a fare questo lavoro da 57 anni. Di Fazio mi dispiace, sì. Perché è una persona che io ho scoperto nel 1983 in Loretta Goggi in quiz. Poi è stato fisso nella seconda edizione dello stesso programma. E mi dispiace perché nello spot ci ho visto veramente tutti; devono aver faticato a togliermi! Ce li hanno messi tutti, tranne me!”, ha affermato l’attrice.

Poi le accuse passano alla Rai nel suo complesso: “Ho visto anche gli spot che la Rai ha dedicato alle fiction: Sorelle non c’è, come se non fosse mai andato in onda! Questo non è molto corretto! Sorelle ha avuto un grandissimo successo, ma non se ne parla! Vogliamo parlare di Un’altra vita? All’epoca siamo stati candidati a qualche premio? Era in qualche nomination del Premio Regia televisiva? No! Secondo me c’è qualcosa che non va! Mi sa che sono io! E allora mi ritiro… Sto in pensione, non chiedo spiegazioni…”.

La Goggi ha quindi confessato di essere sempre poco considerata dai vertici Rai ipotizzando che possa esserci qualche ‘problema’ in lei che, nel corso della lunga carriera, ha ‘privilegiato la vita privata’ e non ha mai avuto bisogno di un agente.

Per fortuna, però, è ancora molto richiesta: ‘Continuano a invitarmi in tutti i programmi: andrò da Neri Marcorè a Celebration, perché Neri è una persona a me cara’ – ha annunciato la cantante – ‘Ma c’è qualcosa che non va se ti invitano dappertutto e poi non si tiene conto del seguito che può avere un’artista. E’ un po’ strano!’.

Loading...
Potrebbero interessarti

Leone Di Lernia: dimesso, non muoio in diretta!

La notizia sta facendo preoccupare, e non poco, tutti i fans della…

Jennifer Grey: vi svelo i problemi di Time of my Life

E’ tornata a parlare del grande successo del film “Dirty Dancing” a…