Lucca, bimbo di 5 anni contagiato dalla tubercolosi

Un inizio d’anno non certo tranquillo per un bambino di Lucca di soli 5 anni, che nei giorni scorsi è stato contagiato dalla tubercolosi, e per tutti i suoi amici d’asilo, che potrebbero aver contratto anch’essi il virus.

La vicenda risale a circa una decina di giorni fa, poco prima che le scuole chiudessero per le vacanze di Natale e Capodanno. Il bambino è stato ricoverato al San Luca perché mostrava sintomi di una tosse persistente e prolungata. Qui i medici del reparto di pediatria hanno verificato che si trattava di una forma di tubercolosi che il piccolo avrebbe contratto da un parente. Subito si è dato il via alla cura e così il piccolo è potuto ritornare a casa in buona salute.

In via del tutto precauzionale, nel paese dove abita il bambino è stato deciso di avviare le normali procedure per la profilassi. I dirigenti dell’Asl hanno comunicato che i 26 compagni di classe del piccolo di 5 anni colpito da tubercolosi si sottoporranno agli opportuni controlli.

Secondo le prime fonti, il bambino avrebbe contratto la malattia da un parente, ma tale dichiarazione è nettamente in contrasto con quella delle autorità competenti che dichiarano che la forma «è non bacillare, quindi non trasmissibile». Probabilmente solo il tempo smentirà una fonte o l’altra.

Loading...
Potrebbero interessarti

Perdere peso e purificarsi con la Dieta del limone

La dieta mediterranea è legata alla nostra penisola come una sorta di…

Caffè, il piacere che allunga la vita

Il caffè è un piacere ma, a detta degli studiosi, pare che…