Lucio Dalla, Bologna lo ricorda a cinque anni dalla morte
Lucio Dalla, Bologna lo ricorda a cinque anni dalla morte

Sono trascorsi cinque anni dalla morte di Lucio Dalla e Bologna si sta preparando a ricordare il suo indimenticato concittadino in questi giorni e in particolare il 4 marzo giorno del suo compleanno, nel quale avrebbe compiuto settantaquattro anni.

Tante le iniziative in programma in questi giorni nella città natale del cantautore, tra queste ci sarà la possibilità di ascoltare le sue canzoni presso il Teatro Comunale. Gli alunni del liceo musicale a lui intitolato si esibiranno per tre serate a Palazzo de’ Celestini eseguendo gran parte del repertorio di Dalla.

Si riapriranno le porte della sua casa-museo di via D’Azeglio, grazie alla Fondazione a lui intitolata, ma non saranno in molti a potervi accedere con i biglietti: “A Casa di Lucio va in città”.

Ci sarà una messa in suo omaggio organizzata dal suo amico Tobia Righi presso la Basilica di San Domenico.

Anche i tassisti bolognesi hanno deciso che il 4 marzo lo dedicheranno a Lucio Dalla e in quella giornata nelle loro auto si potranno ascoltare soltanto le sue celebri canzoni.

Non soltanto Bologna ricorda Lucio Dalla, in tutto il paese da ieri 1 marzo e fino al giorno 8, al cinema ci sarà una sorta di docu-film dedicato al cantautore, dal titolo: “Caro Lucio ti scrivo” tratto dall’omonimo spettacolo teatrale di Cristiano Governa.

Loading...
Potrebbero interessarti

Quattro matrimoni e un funerale diventa una serie tv

Ricorderete sicuramente il film cult degli anni 90 Quattro matrimoni e un…

Pubblicate le prime immagini del battesimo della principessa Charlotte

“Il Duca e la Duchessa di Cambridge e la loro intera famiglia…