Macerata, ancora forti scosse di terremoto

Eleonora Gitto

A Macerata si registrano ancora forti scosse di terremoto.

oltre 200 scosse di terremoto di magnitudo superiore a due registrate nelle ultime 48 ore fra Marche, Lazio e Umbria.

Le registrazioni sono a cura della rete sismica nazionale dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

La maggiore delle scosse è stata registrata vicino a Macerata, a Castelsantangelo sul Nera.

La magnitudine è stata di 4 e si è registrata alle 19.56 del 7 novembre. Nel frattempo si danno i primi dati complessivi.

Le persone assistite dalla Protezione Civile purtroppo sono addirittura 31.700. 20.400 persone sono assistite in palazzetti, centri polivalenti o strutture simili, oppure ancora spazi allestiti ad hoc nel Comune di residenza.

Sono invece oltre 9.000 le persone ospitate presso alberghi della costa adriatica e nella zona del Lago Trasimeno.

Rimangono 1.800 persone che si trovano in strutture ricettive adeguate distribuite nei vari territori.

Nelle tende rimangono circa 400 persone, ma solo una quarantina sono nel Lazio; il resto si trova in Umbria.

Nelle Marche gli assistiti sono 23.700, in Umbria cono circa 5.000, nel Lazio 750, in Abruzzo 2.400.

Giunge anche la notizia che i terremoti del 26 e del 30 ottobre sono riusciti a deformare un’area di circa 600 chilometri quadrati.

Next Post

Jovanotti: presidenziali americane, annullate tutto!

Sempre simpatico e spesso irriverente il grande Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti che ha voluto sorridere e far sorridere i suoi fan sul profilo ufficiale Facebook. Visto l’imminente annuncio del prossimo presidente degli Stati Uniti, Jovanotti ha tirato fuori un suo vecchio album per “mettere d’accordo tutti” sulle prossime votazioni […]