Madonna deve cedere alle leggi della Contea dove vive

Essere una star di calibro internazionale non mette affatto al riparo dalle comuni beghe tra vicini, anzi, se possibile, le acuisce tra gelosie e dispetti reciproci.

La pop star Madonna viene da un periodo difficile, soprattutto a causa dell’allontanamento volontario di suo figlio Rocco che ha scelto di andare a vivere col padre a Londra, lasciando la madre nello sconforto più totale.

Non per questo però i vicini hanno scelto di essere più tolleranti con lei, e quando la regina del pop ha posizionato alcuni cartelli abusivi di divieto di parcheggio ed ha fatto dipingere delle linee gialle davanti al cancello della sua proprietà da 40 milioni di dollari a New York, sono andati su tutte le furie.

La cantante non tollera che qualcuno parcheggi abusivamente davanti al suo cancello, e dopo che i vicini l’hanno querelata, si è così sfogata sui social: “Sì Bitches Io Sono Madonna e questa è la mia strada e se le persone parcheggiano di fronte ad essa io non posso entrare nel mio vialetto! Mi dispiace che alla città non piaccia il colore giallo delle strisce! Le farò dipingere di un bel grigio opaco per rendere felici i miei vicini! Mi spiace e quindi dirò 3 Ave Maria extra per questa trasgressione!”.

Alla fine però, nonostante lei sia Madonna ed evidentemente si creda onnipotente, ha dovuto cedere alla legge e ha tolto i segnali stradali abusivi dal marciapiede davanti a casa sua nell’Upper East Side. La contea minacciava di farle pagare una multa salata se non avesse ristabilito il “decoro” della strada e la regolare segnaletica.

Loading...
Potrebbero interessarti

Tom Jones: il talento è necessario ma ci vuole impegno

Il cantante è intervenuto dicendo la sua sui Talent Show che invadono…

Il Segreto, anticipazioni martedì 27 ottobre

Nonostante Uomini e Donne e il day Time del Grande Fratello occupino…