Marco Columbro: Alla fine ho dovuto accettare!
Marco Columbro Alla fine ho dovuto accettare

Per decenni è stato uno dei volti più noti e presenti delle reti Rai e Mediaset, a capo di programmi che hanno fatto indubbiamente la storia della televisione italiana, ma da qualche anno Marco Columbro è completamente sparito.

È una cosa purtroppo non inusuale: sono tanti coloro che, dopo picchi incredibili di popolarità, vedono diminuire le chiamate, fino a non ottenere neppure un’ospitata sporadica.

Tutto sta nel sapere gestire le proprie entrate quando queste sono belle consistenti, per riuscire a gestire anche i periodi di magra, ma evidentemente il conduttore non è riuscito a farlo, soprattutto perché di mezzo ci si è messo un problema di salute.
Il noto presentatore nel 2003 ha infatti avuto un aneurisma ed è finito in coma per più di un mese, a cui ha fatto seguito una lunga riabilitazione, che ha quindi decretato la fine della sua carriera in tv.

Columbro ha quindi avuto gravi problemi economici ma, come rivela il Tempo, Silvio Berlusconi, proprietario delle reti Mediaset, non si è mai dimenticato di lui e quando Columbro ha avuto bisogno di vendere la sua villa unifamiliare su tre piani a Basiglio, nel cuore di Milano 3, l’ha rilevata attraverso una delle sue immobiliari, la Dueville di Segrate.

Berlusconi del resto non lesina aiuti agli amici in difficoltà acquistando delle loro abitazioni: era già avvenuto con Mariano Apicella e con un altro musicista, Danilo Mariani, l’ex pianista di Arcore.

Loading...
Potrebbero interessarti

Star Wars VII il regista mostra in anteprima il film alla moglie

Tutti incollati alle poltrone per il nuovo episodio della saga di Star…

Alessia Marcuzzi, brutta stroncatura dal Vaticano

In un paese in cui le unioni omosessuali sono ancora un tabu,…