Marco Columbro si sente esiliato dalla televisione

Tra gli anni 80 e 90 era una presenza costante e rassicurante sugli schermi televisivi nostrani, al timone di trasmissioni di successo che riusciva a far decollare grazie al suo stile inconfondibile, ed anche protagonista di serie esilaranti.

Poi come accade per molti, all’improvviso il nulla: Marco Columbro è sparito dalla televisione e i più giovani neppure lo riconoscono.

Eppure la sua non è stata una scelta e un allontanamento volontario: si è ammalato e, dopo una lunga degenza forzata, tutte le porte per lui sono state sbarrate.

Per strada sento ancora l’affetto delle persone. C’è chi mi ferma convinto di avermi seguito la sera prima in un programma e invece manco dalla televisione ormai da tantissimi anni”, si sfoga Columbro sulle pagine di Nuovo.

Volto storico di Buona Domenica e Paperissima al fianco di Lorella Cuccarini, nonché della serie Caro maestro, nel 2001 rimase in coma per 25 giorni a causa di un aneurisma cerebrale. Colpito durante una visita a un monastero tibetano in Piemonte, da allora la sua vita è decisamente cambiata.

Al settimanale racconta tutto il suo rammarico per essere stato allontanato dalla televisione: “Mi manca tantissimo! Soprattutto quella del mio periodo d’oro, quando negli anni Novanta mi definivo “il soprammobile di casa degli italiani”, per via delle tantissime ore di diretta che facevo. Ma non è stata una mia rinuncia. Purtroppo dopo la malattia, nonostante io abbia avuto una rinascita, per la tivù sono morto”.

Non ha ceduto allo sconforto grazie alla sua famiglia: “per fortuna ho una vita privata meravigliosa, con una compagna, Marzia, che condivide con me tante passioni. Io nasco come attore, sono cresciuto con il grande Dario Fo e quindi per me è una sorta di ritorno alle origini. Lo scorso anno, insieme a Gaia De Laurentiis, abbiamo portato sul palco una bella commedia. E ora sto valutando alcuni copioni interessanti”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Gasparri e quel “chiesimo” che fa rabbrividire

Che gli italiani sono tra coloro che conoscono peggio la loro lingua…

Rocco Siffredi ha molestato una giornalista francese?

Onestamente la notizia lascia alquanto basiti: Rocco Siffredi non è certo uno…