Marino, solo a Roma ci sono 8 mila nomadi

La Capitale deve affrontare un’emergenza dopo l’altro, e mentre a stento si cercano di appianare i problemi dell’aeroporto di Fiumicino e si cerca di migliorare la situazione del trasporto pubblico, su ruote e rotaie, con l’Atac vicina al fallimento, il sindaco deve affrontare, nuovamente, la questione nomadi.

«A Roma la percentuale di Rom, Sinti e Camminanti è molto elevata, superiamo largamente le ottomila presenze. Sono d’accordo che si debba superare il sistema dei campi, ma la maggioranza della popolazione romana ha una fortissima resistenza ad offrire loro la possibilità di avere case popolari», così spiega la situazione  il sindaco Ignazio Marino alla Camera durante l’audizione in Commissione parlamentare di inchiesta sui centri per migranti.

Il primo cittadino ha spiegato di condividere l’idea che sia necessario “superare l’attuale sistema dei campi”, sottolineando però che “una cosa è affermarlo, un’altra è farlo”.

Infatti, ha continuato Marino, “c’è una resistenza fortissima” da parte dei Rom, “anche per esempio per quanto riguarda l’istruzione dei figli: come Comune abbiamo investito somme molto ingenti per portare con dei pulmini i bambini Rom nelle scuole, partendo dai campi dove abitano, ma meno del 50% ci va e se poi consideriamo quelli che ci vanno regolarmente – ha proseguito Marino – allora stiamo sotto il 20%”.

I Rom, ha aggiunto il sindaco, “rappresentano quindi una sfida culturale, che probabilmente può essere vinta con il coinvolgimento delle donne Rom”.

Parlando dell’emergenza immigrazione, il sindaco ha invece detto: “A Roma c’è un sovraffollamento, la città non può accogliere il 20% di migranti, non abbiamo risorse economiche né le strutture per la sistemazione”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Lapo Elkann attacca Matteo Salvini e la sua politica sull’immigrazione

Matteo Salvini non è ormai più al governo, ma la politica adottata…

Napoli, sciame sismico avvertito a Pozzuoli

Una mattinata di paura quella di ieri per gli abitanti di Pozzuoli,…