Matteo Renzi conferma andiamo avanti con le riforme

Le tensioni che si stanno consumando in queste ore nell’aula di Montecitorio non fermano Matteo Renzi che  nella serata di ieri conferma la volontà del governo di andare avanti.

“Gli Italiani  – scrive Matteo Renzi- lo sanno bene, da anni la politica discute di riforme, ma non le fa mai. Adesso non possiamo più aspettare, dobbiamo farle. Abbiamo ascoltato tutti, ma non ci facciamo ricattare da nessuno.  La riforma sarà sottoposta a referendum. Vedremo se la gente starà con noi o con il comitato del no guidato da Brunetta, Salvini e Grillo. Andiamo avanti. Questa è ‪#‎lavoltabuona‬“.

Non si sentono soprammobili dell’aula parlamentare i gruppi parlamentari di opposizione  uniti ognuno con le proprie differenze nel dissenso al metodo usato da Matteo Renzi.

“L’esecutivo che schiaccia  il legislativo – commenta il capogruppo alla Camera di Sinistra e Libertà Arturo Scotto- significa non difendere  la separazione dei poteri ed e’ attacco alla democrazia.  Per Sinistra e Libertà vige il rispetto della costituzione e della camera”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Martedì il giuramento. Mattarella al Quirinale

Tutto pronto per il giuramento alla Carta Costituzionale del dodicesimo Presidente della…

Tumore al cervello, la colpa dell’aumento è degli smartphone?

I tumori che possono insorgere all’interno del Sistema Nervoso Centrale (SNC) sono…