Matteo Renzi conferma: niente paura italiani
Matteo Renzi conferma niente paura italiani

L’Italia non ha paura di conseguenze specifiche sul nostro Paese, tre, quattro anni fa eravamo il problema insieme alla Grecia, eravamo i compagni di sventura, adesso non è più così. Riforme, ripartenza dell’economia, noi siamo dalla parte di quelli che cercano di risolvere i problemi, non siamo più il problema”.

Queste le parole del premier durante l’intervento al Tg5 in diretta, dunque per Matteo Renzi, gli italiani non devono avere paura, tra l’altro, conferma, anche il debito italiano è compreso nel computo del calcolo economico per la Grecia:

Anche i denari che abbiamo messo da parte per la Grecia, sono già computati nel calcolo economico, nel conto del debito. Quindi gli italiani non devono avere paura. Certo c’è una questione politica, una partita complicata, ma l’Italia è un grande paese, smettiamo di raccontarla come il malato di Europa: non siamo più il malato d’Europa”.

Il premier inoltre ha anche replicato alle frecciatine di Della Valle: “Le critiche fanno sempre bene, sia quelle esterne che quelle interne; a quelle del mio partito poi sono affezionato. Alcuni imprenditori hanno un po’ di mal di pancia, ed hanno espresso delle critiche, ma è tutto utile. Comunque il loro mal di pancia non mi fa venire il mal di testa”.

1 comment

Comments are closed.

Loading...
Potrebbero interessarti

Roma, idranti sul corteo movimenti per la casa

A Bologna moltissime famiglie, più di 200 occupanti in totale, sono state costrette a sgomberare l’ex sede…

Forze armate, al via il limite dell’altezza minima

Nella botte piccola c’è il vino buono, diceva un vecchio e saggio…