Mazara del Vallo, due pescherecci sequestrati dagli egiziani

Eleonora Gitto

In Sicilia, a Mazara del Vallo, due pescherecci sono stati sequestrati dagli egiziani.

Prima sequestrati e poi rilasciati i due pescherecci italiani Giulia e Ghibli di Mazara del Vallo.

Giovanni Tumbiolo, Presidente del Distretto della Pesca di Mazara del Vallo, a proposito dice: “Sentiamo il dovere di ringraziare le autorità che con prontezza e professionalità hanno determinato il rilascio dei due pescherecci Giulia e Ghibli, fermati dalle autorità egiziane in acque internazionali e condotti questa mattina presso il porto di Alessandria d’Egitto”.

“Tutta la filiera istituzionale si è mobilitata: il Ministro degli Affari Esteri, la Regione Sicilia, il Comando Generale delle Capitanerie di Porto, le autorità politiche, diplomatiche e militari. Questa è la prova che quando ci si muove in armonia e con compattezza, anche le situazioni più critiche si risolvono in tempi brevi e nel migliore dei modi”.

“Invochiamo, prosegue Tumbiolo, la Regione Sicilia e i competenti Ministeri affinché avviino tutti gli strumenti di cooperazione internazionale al fine di limitare gli enormi danni economici, e non solo, che la comunità peschereccia siciliana, e in particolare mazarese, paga da troppi anni. Ricordiamo pure che i pescherecci mazaresi sono stati protagonisti, anche gli stessi Giulia e Ghibli, d’innumerevoli salvataggi di disperati che tentavano di solcare il Mediterraneo”.

Next Post

Lego Store, apre a Milano il più grande negozio d'Italia

Domani, 11 novembre, apre a Milano Lego Store: il più grande negozio d’Italia dedicato ai mitici mattoncini. L’inaugurazione dell’immenso Lego Store, che avverrà con un particolare taglio di nastro giacché forbici e nastro stesso sono stati costruiti con i mattoncini, ci sarà alle ore 10 in Piazza San Babila. L’amministratore delegato di […]
Lego Store, apre a Milano il più grande negozio d'Italia