Meryl Streep, a teatro si trasforma in Donald Trump

Nella sua lunga e fruttuosa carriera, in cui ha brillato come attrice in una miriade di film interpretando ogni sorta di personaggio, non si è fatta mancare proprio nulla, e lo ha dimostrato anche nelle scorse sere a teatro, dove si è messa, letteralmente, nei panni del magnate, e fresco candidato alla Casa Bianca, Donald Trump.

Meryl Streep ha veramente superato sé stessa, vestendo le spoglie del candidato repubblicano: l’attrice si è immersa completamente nel ruolo, dipingendosi il viso d’arancione, per simulare l’abbronzatura posticcia di Trump, si è messa un completo elegante, ed una cravatta rossa, lasciando i capelli biondi scompigliati e acconciati alla bell’e meglio sopra la testa.

Meryl ha strappato tantissimi applausi con la sua performance del tutto inaspettata, sul palco del Delacorte Theater a Central Park di New York, durante una serata-tributo a Shakespeare.

La performance della tre volte premio Oscar ha sorpreso persino gli stessi organizzatori, con il direttore artistico dell’evento che ha attribuito tutto il merito alla stessa Streep.

In coppia con Christine Baranski, nota anche come la mamma di Leonard in “The Big Bang Theory”, la Streep ha messo in scena il duetto “Brush up your Shakespeare” dal musical “Kiss me, Kate” di Cole Porter, ispirato a “La bisbetica domata”.

Next Post

Fedez, nuova fiamma è la Youtuber Greta?

Nelle scorse ore è stato protagonista del gossip perché accusato, per l’ennesima volta, di aver avere un atteggiamento arrogante e addirittura violento nei confronti di un collega, che avrebbe aggredito a suon di pugni. Mentre il suo staff era impegnato a smentire il tutto ed accusare l’altro di cercare visibilità […]