Messina, 90 enne derubata e poi violentata da due minorenni

Redazione

La violenza non è mai giustificabile, ai danni di chiunque sia commessa, ma quando le vittime sono le persone più deboli come bambini od anziani, allora il tutto diventa ancora più inconcepibile.

E la storia che in queste ore arriva da Messina è veramente aberrante: una donna di 90 anni è stata brutalmente picchiata nel tentativo di sottrarle soldi e gioielli, e quando ha provato a opporre resistenza hanno addirittura abusato di lei.

La cosa forse più terribile è che i colpevoli del fatto sono due minorenni, uno di 17 anni e l’altro di 14, individuati e condotti in un centro di prima accoglienza presso il Tribunale per i minorenni di Messina.

Ridotta in gravi condizioni, la donna è stata invece salvata dalla polizia avvertita dalla figlia e ora è in ospedale per ferite, escoriazioni e fratture multiple.

L’anziana aveva aperto la porta ai due ragazzi senza alcun problema, conoscendo uno dei due come amico del nipote. Ma, una volta entrati, si è scatenata la violenza e la follia che ha portati i ragazzini ad abusare persino di lei.

Next Post

L'uomo con l'incredibile corno da diavolo

Nel 2014, un anziano agricoltore, Shyam Lal Yadav del villaggio di Rahli, in India, ha battuto duramente la testa, causandosi un nodulo sulla fronte. Di solito questi grumi alla fine passano, ma l’uomo indiano di 74 anni vide crescere questo grumo sempre di più. Quando qualcosa di duro ha bucato […]
L'uomo con l'incredibile corno da diavolo