Messina, 90 enne derubata e poi violentata da due minorenni
Vibo Valentia feto muore perche mancano anestesisti

La violenza non è mai giustificabile, ai danni di chiunque sia commessa, ma quando le vittime sono le persone più deboli come bambini od anziani, allora il tutto diventa ancora più inconcepibile.

E la storia che in queste ore arriva da Messina è veramente aberrante: una donna di 90 anni è stata brutalmente picchiata nel tentativo di sottrarle soldi e gioielli, e quando ha provato a opporre resistenza hanno addirittura abusato di lei.

La cosa forse più terribile è che i colpevoli del fatto sono due minorenni, uno di 17 anni e l’altro di 14, individuati e condotti in un centro di prima accoglienza presso il Tribunale per i minorenni di Messina.

Ridotta in gravi condizioni, la donna è stata invece salvata dalla polizia avvertita dalla figlia e ora è in ospedale per ferite, escoriazioni e fratture multiple.

L’anziana aveva aperto la porta ai due ragazzi senza alcun problema, conoscendo uno dei due come amico del nipote. Ma, una volta entrati, si è scatenata la violenza e la follia che ha portati i ragazzini ad abusare persino di lei.

Loading...
Potrebbero interessarti

Bari: tentata estorsione in un bar, arrestati

E’ accaduto in un bar di Bari, dove due uomini muniti di…

Salerno, meteo: il 2 aprile è di nuovo allerta

A Salerno e in buona parte della Campania domenica 2 aprile allerta…