Messina, 90 enne derubata e poi violentata da due minorenni
Vibo Valentia feto muore perche mancano anestesisti

La violenza non è mai giustificabile, ai danni di chiunque sia commessa, ma quando le vittime sono le persone più deboli come bambini od anziani, allora il tutto diventa ancora più inconcepibile.

E la storia che in queste ore arriva da Messina è veramente aberrante: una donna di 90 anni è stata brutalmente picchiata nel tentativo di sottrarle soldi e gioielli, e quando ha provato a opporre resistenza hanno addirittura abusato di lei.

La cosa forse più terribile è che i colpevoli del fatto sono due minorenni, uno di 17 anni e l’altro di 14, individuati e condotti in un centro di prima accoglienza presso il Tribunale per i minorenni di Messina.

Ridotta in gravi condizioni, la donna è stata invece salvata dalla polizia avvertita dalla figlia e ora è in ospedale per ferite, escoriazioni e fratture multiple.

L’anziana aveva aperto la porta ai due ragazzi senza alcun problema, conoscendo uno dei due come amico del nipote. Ma, una volta entrati, si è scatenata la violenza e la follia che ha portati i ragazzini ad abusare persino di lei.

Loading...
Potrebbero interessarti

Padova, nel ristorante cinese servono zampe di orso

Si chiama “Yi Hia Ren” il ristorante cinese di Padova in cui…

Selvazzano, donna trasforma Ape in una libreria ambulante

A Selvazzano una donna si inventa un lavoro itinerante: compra un’Ape e…