Meteo, il caldo africano è pronto a tornare nel sud Italia

Mentre le prime pagine dei giornali sono piene delle immagini del nubifragio che nelle scorse ore ha devastato il picentino, l’Italia sembra spaccata in due: al sud è infatti pronto a tornare il caldo africano, quello che ha flagellato la penisola fino a pochi giorni fa, rendendo ad esempio luglio uno dei mesi più caldi di sempre.

“Da martedì, a parte qualche incertezza su Alpi e Tirreniche, l’alta pressione porterà un deciso miglioramento, che sarà più palese nei giorni a seguire quando è prevista un’ondata di caldo”, fa sapere il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera.

Se il picco potrebbe essere toccato in Puglia (fino a 38 gradi), il resto del Meridione non sarà da meno: nel Lazio, in Sardegna e in Sicilia, ma anche nelle altre Regioni, si attendono temperature che andranno da un minimo di 32 ad un massimo di 35 gradi. Per quanto riguarda il Settentrione, invece, se è vero che non si arriverà a far registrare le temperature del Sud, sarà altrettanto vero che i gradi avvertiti potrebbero aggirarsi intorno ai 30/32.

“L’atipica ondata di caldo durerà poco e nel fine settimana le temperature torneranno di nuovo a scendere portandosi nelle medie tipiche del periodo. Questo andamento a montagne russe è tipico dei periodi di transizione come l’Autunno” – spiegano da 3bmeteo.

Next Post

Milano, primo intervento di fegato da donatore in arresto cardiaco

Un intervento rivoluzionario, quello compiuto nei giorni scorsi a Milano, che potrebbe rappresentare un importante precedente, utile per salvare numerose vite. Un uomo di 40 anni all’Ospedale Niguarda di Milano ha ricevuto un fegato «secondo una procedura mai utilizzata prima in Italia per questo tipo di organo»: l’intervento è infatti […]