Michael Douglas le rivelazioni sul bipolarismo di Catherine Zeta-Jones

Michael Douglas è tornato a parlare dei momenti duri della relazione con Catherine Zeta-Jones, problemi dovuti in particolar modo alla salute dell’attrice.

Nel 2011 a Catherine gli è stato diagnosticato un problema di bipolarismo, l’attrice gallese è stata in cura in una clinica, la battaglia è dura ancora oggi come conferma lo stesso Michael:

Catherine è stata straordinaria, ha preso di petto la questione ed è molto forte com’è tipico nella tempra degli inglesi” poi l’attore ha rivelato quanto il rapporto si sia rinsaldato combattendo insieme “Alla fine siamo andati avanti, ora siamo più vicini che mai”.

C’è da dire che Michael Douglas ha anche combattuto la sua personale battaglia quando nel 2010 gli è stato diagnosticato un cancro, in quel caso l’attore è riuscito a superare la malattia con grandissima forza di volontà.

Tornando a Catherine, l’attrice è stata sottoposta ad una cura intensiva al momento della diagnosi, un trattamento estenuante che l’ha portata, rivela l’attore, a trascorrere mesi in casa distesa magari sul divano senza stimoli.

Oggi anche grazie alla battaglia vinta contro il cancro, Michael Douglas rivela di essere più forte e di non abbattersi mai, di vivere la vita giorno per giorno e prendere tutto quello che di buono la vita offre.

Loading...
Potrebbero interessarti

Belen Rodriguez, offesa da Siffredi lo blocca su Twitter

Noi siamo onesti: ormai fa francamente ridere il fatto che pur di…

Gigi Hadid sarà il nuovo angelo di Victoria’s Secret

Molte delle più grandi modelle del mondo, che poi hanno guadagnato fama…