Michelle Hunziker su Facebook risponde alle accuse di maltrattamento nei confronti della sua cagnolina

“Capisco che trovare notizie a ferragosto sia difficile ma esiste un limite anche all’ansia di vendere a tutti costi i giornali. Eppure è tale la preoccupazione del direttore Mayer di non vendere che non esita a inventare che avrei maltrattato la mia amata cagnolina Lilly! L’invenzione è talmente stupefacente che mi farebbe ridere se non si trattasse di una cagnolina che è a tutti gli effetti parte della mia famiglia e sulla famiglia non amo le invenzioni! Basta dunque caro direttore di emulare Archimede Pitagorico altrimenti il suo giornale finirà per sembrare un pessimo fumetto! Buon ferragosto da Lilly!”.

Sono state queste le parole dichiarate in un lungo post su Facebook dalla celebre conduttrice televisiva, attrice, modella e cantante svizzera naturalizzata italiana Michelle Hunziker che in questi giorni è finita al centro dell’attenzione mediatica per un gioco fatto in spiaggia con la sua cagnolina.

Un servizio fotografico della rivista DiPiù mostra la showgirl in spiaggia con accanto la sua cagnolina Lilly sotterrata nella sabbia con fuori la testolina e proprio queste immagini hanno suscitato la reazione dell’Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente ovvero Aidaa che ha segnalato la conduttrice alla procura di Milano.

Loading...
Potrebbero interessarti

Le Iene, Ilary Blasi e la tuta troppo trasparente indossata nell’ultima puntata

E’ andata in onda, lo scorso lunedì 12 ottobre, la terza puntata…

Striscia La Notizia piange la morte del suo “Gabibbo”

Il Gabibbo è il “pupazzo” più famoso della televisione italiana, simbolo di…