Microsoft, 100 euro di sconto per nuovo PC con Windows 10

Eleonora Gitto

Microsoft si prepara ad annunciare una promozione molto appetibile: 100 euro di sconto per chi acquista un nuovo PC con Windows 10 rottamando il vecchio.

Per pensare a una promozione così vantaggiosa, Microsoft si sarà resa conto che le cose non vanno benissimo per il suo ultimo sistema operativo.

E, in effetti, i numeri confermano questo dato: Windows 10 è stato montato su 100 milioni di PC ma la diffusione al momento non supera il 6,6%.

Gli utenti che acquistano una nuova macchina, continuano a preferire Windows 7. Perciò, per spingere la diffusione del nuovo OS, alla Microsoft si saranno detti: “Qui tocca inventarsi qualcosa”.

Ecco perché Redmond, nell’evento Microsoft del 6 Ottobre che si terrà al Moynihan Station di New York focalizzato proprio su Windows 10, è facile che lanci questa promozione.

In Rete girano anche i dettagli della promozione: se si rottama il vecchio PC, sull’acquisto di uno nuovo con SO Windows 10, si potrà usufruire di 100 euro di sconto su una spessa di 799; 75 euro se si spendono dai 499 ai 798 euro; 50 euro su una spesa di 498.

Il computer che si vuole rottamare dovrà avere massimo sei anni, deve funzionare alla perfezione e la batteria deve essere in buone condizioni.

Come funziona? Entro 14 giorni dall’acquisto, attraverso i siti che saranno predisposti in ogni nazione, si dovrà inviare a Microsoft lo scontrino o la fattura. Se Microsoft accetta, entro 28 giorni ritirerà il vecchio PC e provvederà al rimborso di 100 euro.

Next Post

Alphabet, Google si trasforma per “fare la cosa giusta”

Alphabet, la nuova società che sostituirà in borsa il colosso di Mountain View, agirà all’insegna del “Do the right thing”: Google si trasforma per “fare la cosa giusta”. Finalmente la grande trasformazione già annunciata mesi fa, alla fine, c’è stata: Google in Borsa è stata sostituita da Alphabet. Dal 5 […]
Alphabet, Google si trasforma per “fare la cosa giusta”