Milano. ”Cerco la ragazza del Tram”, volantini e appelli sui social per il contabile innamorato

“È sabato sera, sto aspettando il tram in via Torino, e dopo 2 3 minuti arriva LEI (Chiara o Elisa non so quale nome le si addica di più). La guardo parlare con le amiche ed è bellissima, non riesco a toglierle gli occhi di dosso e ad un certo punto si gira anche lei e comincia a guardarmi anche lei . Ci siamo cercati a lungo fino a che non siamo saliti sul tram. Io mi metto in posizione tale da poterla guardare e lei continuava a lanciarmi sguardi…

Ad un certo punto uno dei miei amici mi dice: “ma che vuoi che vada a parlarle?” “Ma no muoio se fai una cosa del genere! Qualcuno di voi ha una penna che le lascio qualcosa di scritto?” Ma proprio mentre cercavamo qualcosa per scrivere, il tram si ferma e lei scende… io mi giro e mentre lei scende con le amiche mi è venuto tipo svarione… ci sono rimasto malissimo… la guardo sorridendo sperando in un suo ultimo sorriso e il tram riparte, alza lo sguardo cercandomi e trovandomi per poi sorridere ancora. ORA IO DEVO TROVARLA!!!”, Questo il testo integrale dei 600 volantini che in questi giorni sono tappezzati in giro per il centro della città di Milano.

L’autore della romantica ricerca è Roberto Cibin, un contabile 27enne di Sesto San Giovanni il quale ha perso la testa per “la ragazza del tram“, tanto da cercarla con dei volantini e da aprire una vera e propria campagna social, con tanto di pagina Facebook per trovarla. Il mondo del web si sta mobilitando per dargli il suo lieto fine.

A chi non crede alle intenzioni d’amore del ragazzo, insinuando sia tutta una montatura per avere un po’ di visibilità, Roberto ha risposto direttamente sulla pagina Facebook scrivendo in un post: “Visto che Milano.fanpage non mi crede (forse), proverò a descriverla.. Capelli lisci, scuri, semplicissima in viso.. età compresa tra 22-25 credo.. aveva dei jeans stretti e scarpe nere.. alta 1,65 circa, nella media insomma.. aveva la frangia.. una delle 2 amiche era bionda se non sbaglio ed era anche lei una bella ragazza.. l’altra amica non me la ricordo proprio.. è successo sabato scorso quindi 19-03-2016 ed eravamo all’inizio di Via Torino arrivando dal Duomo ed erano le 21.00 circa.. 21.15 massimo!”

1 comment
  1. Se la storia è vera non ti preoccupare ,se interessavi a lei si sarebbe fatta viva.

Comments are closed.

Loading...
Potrebbero interessarti

Astronomia, Bocelli inaugura il percorso per non vedenti

Astronomia: l’onore di inaugurare il nuovo percorso dei non vedenti dell’Osservatorio del…

Renault Zoe Z.E. 40, l’auto elettrica con 400 Km di autonomia

400 chilometri di autonomia per l’auto elettrica Renault Zoe Z.E. 40. Purtroppo…