Miley Cyrus lecca un pianoforte e ricava 50 mila dollari per la beneficenza

Provocatoria come sempre, non c’è che dire, ma quantomeno stavolta i suoi gesti, naturalmente a sfondo sessuale, saranno finalizzati per una buona causa, e non saranno solamente provocazioni fini a se stessi, per indispettire genitori e detrattori, come del resto è nel suo stile.

Un pianoforte (donato dall’attrice Ruby Rose, star della serie tv “Orange Is The New Black”) è stato infatti venduto a ben 50mila dollari, dopo essere stato ‘impreziosito’ dalla saliva di Miley Cyrus, che lo ha appunto leccato durante i LGBT Center’s Gala Vanguard Award. Il ricavato è stato poi devoluto ad una associazione di Los Angeles che si occupa di assistere i giovani senzatetto LGBT.

Miley si è mostrata sensibile alla causa, come quando ai Video Music Awards del 2014 fece ritirare il premio ad un senzatetto, senza contare che a maggio ha anche lanciato la sua Happy Hippie Foundation, un’associazione no profit per aiutare i giovani a rischio.

Al momento della premiazione Miley ha ringraziato dicendo: “Voglio che tutti voi sappiate che sono felice di essere in una stanza piena di tante persone che si preoccupano per gli altri perché, purtroppo, questo è molto raro nel mondo in cui viviamo al giorno d’oggi. Stasera non è una celebrazione per quello che abbiamo fatto, ma per quello che stiamo facendo e che andremo ancora a fare in futuro.”

“Ho avuto l’opportunità di sedermi in uno di questi gruppi di aiuto e me ne sono andata con un amore per me stessa che non avevo mai provato prima” ha dichiarato infine dal palco “Ci sono più di 1600 senzatetto sotto i 24 anni nelle strade di Hollywood. Ogni giorno un quarto di loro subisce odiosi crimini per colpa della razza, dell’orientamento sessuale o del genere”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Emma furibonda risponde agli attacchi su Instagram

Non è facile essere un personaggio noto perché se da un lato…

Prince Michael Jackson: mio padre mi ha insegnato ad essere uomo

Prince Michael Jackson è tornato a parlare di suo padre il grande…