Morgan si difende dalle accuse delle mamme delle sue figlie
Morgan torna ad attaccare i talent e a prendersela col mondo

“Live-non è la D’Urso” è senza dubbio uno degli appuntamenti settimanali più attesi dagli amanti del gossip.
Gli argomenti trattati sono infatti sempre scandalistici quando non proprio pruriginosi, ed assicurano alla padrona di casa ascolti niente affatto male.
Barbara è riuscita ad intervistare Corona prima che tornasse dietro le sbarre, ha fatto tornare a urlare e sbraitare in tv le ex tele-imbonitrici Wanna Marchi e Stefania Nobile e nell’ultima puntata ha intervistato il cantante Morgan.
Un’intervista scoppiettante, come prevedibile, e addirittura pare che l’artista sia arrivato a bestemmiare durante la diretta, anche se di questa cosa non vi è certezza, dato che aveva il viso tra le mani e non si legge chiaramente il labiale.
Ma a colpire il pubblico in studio e da casa è più che altro il Morgan-padre, che addirittura non ricorderebbe gli occhi della figlia e ha un rapporto a dir poco burrascoso con le ex.

L’artista, all’anagrafe Marco Castoldi, contesta il ruolo di madre della sua ex compagna Jessica Mazzoli, la accusa di averlo incastrato e di non avere mai favorito il suo rapporto con Lara, la figlia nata dalla loro relazione.

Nello specifico, Morgan sostiene che l’ex compagna fosse interessata esclusivamente ai suoi soldi e a percepire il mantenimento che le spetta per la loro bambina: “La figlia con Asia l’ho desiderata, ma Jessica mi ha incastrato. Le ho chiesto di stare con me, le ho dato la mia casa, la mia vita. Lei ha voluto andarsene e di chiedere solo soldi. Da quel momento non c’è stato un minimo di scambio umano, mi ha solo chiesto soldi”.
E all’ex che lo accusa di aver visto solo due volte la sua bambina, controbatte: “Non è vero che ho visto Lara due volte. Sono stato 4 mesi a cantarle la ninna nanna. La madre ha deciso di portarla via e di chiedere solo soldi. Quando arrivavano i soldi, andavo bene anche se non c’ero”.

Poi gela il pubblico non ricordando neppure gli occhi di sua figlia: “Sono marroni. Ricordo che sono chiari. Sono marrone chiaro? Non sono stato molto attento al colore dei suoi occhi. Questa è una cosa grave. La verità è che non ho visto mia figlia”.

Poi le accuse sono arrivate anche da Asia Argento, che gli ha imputato di non aver contribuito al sostentamento della figlia 16 enne Anna Lou: “Il pignoramento non parte in automatico, c’è bisogno della sua firma per attivare questa proceduta. Io non ho mai detto che non volevo pagare gli alimenti. È sacrosanto che un padre debba mantenere i suoi figli. Io ho sempre detto che andava bene pagare, anche 4000 euro. Ma quando non ci sono, da dove li tiro fuori? Sono venuto qui per far vedere alle mie figlie chi sono, non vedo l’ora di stare con loro e di fargli vedere che voglio dare loro tutto quello che posso. Le mie ex si arrabbiano quando non arrivano i soldi. Anzi, Jessica è così, Asia non lo è”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il segreto, anticipazioni giovedì 7 gennaio

Archiviate tutte le festività natalizie, possiamo tornare senza nessuna interruzione all’appuntamento quotidiani…

Kate Moss, il nuovo amore ha 13 anni in meno

Un tempo era un tabu: se gli uomini, dalla notte dei tempi,…