Morto a 91 anni Morando Morandini, celebre attore e critico cinematografico

Un grave lutto, lo scorso sabato 17 ottobre 2015, ha colpito il mondo del cinema in seguito alla scomparsa alla veneranda età di 91 anni del celebre critico cinematografico e attore italiano Morando Morandini. Nato a Milano il 21 luglio del 1924 e cresciuto nella città di Como, Morandini ha dato il via alla sua carriera di giornalista professionista nel 1947 scrivendo per quotidiani come “La Notte”, “Il Giorno”, “Stasera” occupandosi nello specifico di cinema, teatro e televisione. Nel periodo compreso tra il 1984 e il 1997 a Morandini è stata affidata la direzione del festival Anteprima di Bellaria ed inoltre è stato anche autore e curatore di numerosi volumi di storia del cinema.

Tra le pellicole cui prese parte il celebre attore e critico cinematografico italiano ricordiamo “Prima della rivoluzione” del 1964 diretto da Bernardo Bertolucci, “Remake” del 1987 diretto da Ansano Giannarelli, “A Laura” del 2004 diretto da Amedeo Fago, “Morando’s music” del 2012 diretto da Luigi Faccini e altri ancora.

In una recente intervista Morandini aveva dichiarato “Per dirla secca, sono nato al cinema con i film francesi degli ultimi anni ’30. I miei idoli erano Jean Gabin, Arletty, Michèle Morgan. E Gary Cooper tra gli attori americani. Tra le attrici la Davis, la Hepburn, Carole Lombard. E Dorothy Lamour di cui mi innamorai col tramite di John Ford in Uragano (1937). Ford e Hawks erano i miei director preferiti, ma ricordo che mi lasciai incantare da Winterset (Sotto i ponti di New York, 1936) di Al Santell e rimasi sconvolto da Delitto senza passione (1934) di Ben Hecht”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Festa del Cinema di Roma, “Truth” di James Vanderbilt presentato nella prima giornata

Ha avuto inizio lo scorso venerdì, 16 ottobre 2015, la decima edizione…

Zucchero, una canzone in memoria delle stragi di Parigi

Le stragi dello scorso novembre a Parigi resteranno per sempre indelebili nella…