Morto a 96 anni Al Molinaro, l’Alfred di Happy Days

Nonostante ogni volta che passa una puntata in tv i protagonisti di Happy Days continuano a brillare sullo schermo, immutabili e immortali come se non fossero passati ormai diversi decenni, ancora una volta siamo costretti, nella realtà, a dire addio ad uno degli attori che in quella serie impersonarono alcuni tra i personaggi più amati di sempre.

E’ morto a 96 anni l’attore Al Molinaro, reso celebre dall’interpretazione del barista Arnold in Happy Days e di Murray nella ‘Strana coppia’. Nel 1976 entrò a far parte del cast della serie ‘Happy Days’, nel ruolo di Al Delvecchio, il proprietario italoamericano del drive in ‘Arnold’s’, che mantenne fino al 1984.

Un viso indimenticabile, perché con caratteristiche fisiche così forti non si poteva scordare, che ha preso parte anche allo sfortunato spin-off Jenny e Chachi, che raccontava le vicende della figlia minore di casa Cunningham e del suo ragazzo.

Molinaro è deceduto in un ospedale di Glendale, in California, dove era ricoverato per un’infezione alla cistifellea. La notizia della sua morte, avvenuta ieri, è stata data dal figlio Michael Molinaro.

Ritiratosi dalle scene televisive all’inizio degli anni novanta Molinaro, riprese il ruolo di Delvecchio nel 1994 per il video del singolo ‘Buddy Holly’ dei Weezer, ambientato appunto nel famoso drive in della serie. Nel 1987 aprì la catena di ristoranti ‘Big Al’ insieme all’ex collega del cast di ‘Happy Days’ Anson Williams che interpretava Warren ‘Potsie’ Weber.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il Segreto, anticipazioni sabato 14 maggio

Anche questa settimana in compagnia dei nostri beniamini de Il Segreto si…

Kelly Brook su Instagram senza veli

Dopo tanto freddo e soprattutto tante piogge è arrivato proprio il momento…