Morto in un incidente, ma dalla bara arriva un sms

E’ un episodio alquanto strano accaduto nel Cilento, precisamente a Sassano dove un ragazzo morto era stato deposto nella bara e seppellito.

Il giovane era stato vittima di un incidente stradale ed aveva perso la vita insieme alla sua fidanzata, intervenuti sul luogo dell’incidente le forze dell’ordine non avevano potuto far altro che constatare il decesso avvenuto sul colpo.

La cosa strana è che il fratello della vittima si è accorto di aver ricevuto un messaggio che risultava essere avvenuta diverse ore dopo la morte, ha perciò richiesto la riapertura della bara che è avvenuta grazie all’ok della magistratura.

Ovviamente all’interno era presente il ragazzo senza vita, ma l’episodio ancora non ha una spiegazione logica, sono state avanzate alcune ipotesi come un movimento dovuto all’irrigidimento del corpo che avrebbe in qualche modo fatto pressione sul cellulare e inviato la chiamata, ma scientificamente una cosa del genere, legata alla contrazione dei muscoli, può accadere entro un massimo di tre ore dal decesso.

Dunque l’unica spiegazione plausibile è che l’sms sia partito in ritardo e sia stato collegato all’ultima chiamata inviata dal cellulare.

1 comment

Comments are closed.

Loading...
Potrebbero interessarti

Canada, il governo si mobilita per un suono dal fondo del mare

Il governo del Canada avrebbe mobilitato l’esercito per tentare di scoprire a…

Fiordi, ecco cosa sono queste meraviglie norvegesi

Paese che vai, meraviglie che trovi: in qualunque angolo del globo si…