Movavi Slideshow Maker, come fare una presentazione di successo
Movavi Slideshow Maker come fare una presentazione di successo

Movavi Slideshow Maker, come realizzare una presentazione di successo in modo facile e intuitivo.

Movavi è già famoso per realizzare fotoritocchi. Famoso per la sua semplicità d’uso e per la sua versatilità. Con Movavi Fotoritocchi il livello delle foto si alza in maniera esponenziale. Se vogliamo migliorare una ripresa fotografica o se vogliamo essere creativi utilizzando le nostre foto, Movavi è la scelta giusta.

Con questo strumento riusciamo a rendere più dolce e delicato un viso, a rendere più contrastato il cielo rispetto al mare, addirittura a far sparire dalla ripresa un oggetto che non ci piace. Una banale foto può diventare, con un po’ di buona volontà, un oggetto della nostra creazione, e non solo una mera ripresa.

Se il selfie non ci soddisfa, o se dobbiamo metterlo di Facebook, ma la qualità dell’immagine è insufficiente, senza ricorrere a chissà quali costosi strumenti, è possibile scaricare un software e operare con esso in pochi e semplici passi. Una volta che abbiamo usato l’applicazione, la usiamo una seconda e poi una terza volta. La quarta non dico che siamo diventati degli artisti, ma poco ci manca.

Ma tutto questo è sufficiente? E se vogliamo con queste foto organizzare una presentazione? Se vogliamo stupire i nostri cari o i nostri amici con una serie di riprese fotografiche assemblate in maniera tale che diventino quasi un film con tanto di colonna sonora? Operazione complicatissima, da far fare a qualche esperto del ramo?

Diremmo di no. Utilizzando il brand Movavi, si può pensare ad un altro programma, Movavi Slideshow maker, un vero portento. Anche questo è semplicissimo da usare, intuitivo, ben realizzato e soprattutto potente. La nostra presentazione in ufficio non sarà più una cosa riservata a pochi eletti; possiamo realizzarla anche noi stessi. Se abbiamo le foto ben fatte e abbiamo in mente una colonna sonora che sia adeguata alla presentazione, allora bisogna scaricare Movavi Slideshow maker.

Movavi Slideshow maker è utilizzabile sia con Windows che con Mac, sul sito ufficiale è disponibile al download. Nella nostra realizzazione si possono aggiungere foto che supportino i formati più diffusi. All’interno del software c’è un’opzione che consente di selezionare il tipo di formato che intendiamo utilizzare. Ma c’è anche la possibilità di inserire video in alcune parti, vivacizzando così ulteriormente il contesto. E poi c’è pure la possibilità di aggiungere cartelle, importando più file contemporaneamente da una cartella.

Al fine di collegare le diapositive poi, si possono aggiungere oltre novanta transizioni, raggruppate in tre categorie: quelle semplici, quelle geometriche e quelle artistiche. Per aggiungere transizioni ai filmati è sufficienti un solo clic e il gioco è fatto.

E non è finita qui, c’è ancora altro perché si può aggiungere musica, e anche in maniera intelligente. Si sceglie una certa traccia, oppure si può importare il materiale audio prescelto; quindi si apre l’elenco dei formati optando per quello corretto.

Si potrà quindi regolare automaticamente la durata di una diapositiva in base al ritmo della musica. Fatto questo, bisognerà aggiungere titoli ed effetti. Le didascalie da aggiungere alle diapositive potranno essere scelte tra più di quaranta stili diversi. Inoltre si potrà conferire al tutto un tocco artistico in più, scegliendo fra oltre centosessanta filtri ed effetti speciali. Alla fine di tutto il processo, non bisognerà far altro che salvare il film.

E niente paura, con un minimo di esperienza, organizzare una presentazione con Movavi Slideshow maker non richiede chissà quanti giorni; al massimo servirà qualche oretta del nostro tempo. Ma il risultato, nella gran maggioranza dei casi, sarà fantastico. Utilizziamo quindi la tecnica e la fantasia, il ragionamento e un po’ di sano tocco artistico per creare qualcosa che resterà nel tempo, sia per lavoro, sia per diletto. Da quanto detto, siamo certi Movavi, che fino a ora non ha mai deluso, siamo sicuri che continuerà a non deludere la stragrande maggioranza delle persone.

Redazione

La redazione di veb.it si occupa di fornire agli utenti delle news sempre aggiornate, dal gossip al mondo tech, passando per la cronaca e le notizie di salute. I contenuti scritti da più autori contemporaneamente vengono pubblicati su Veb.it a firma della redazione.

Potrebbero interessarti

Rinnovo Telecom, occhio alla truffa

Il segretario Aduc Primo Mastrantoni, ha segnalato una nuova truffa in circolazione:…

Bleep la chat che non si fa spiare

BitTorrent ha lanciato una chat davvero molto interessante e sicuramente unica nel…

WhatsApp, arriva la pubblicità partendo dagli Usa

Per ora la “novità” non ci riguarda direttamente, ma siamo sicuri che…

Tim, con Easy 4G guarda ai meno esperti in tecnologia

Se è vero che tre persone su 4, in Italia, posseggono uno…