Museo di Taipei, dodicenne inciampa e buca tela del ‘600

Redazione

Può succedere a chiunque di perdere l’equilibrio, inciampare e cadere anche in luoghi pubblici ma, per fortuna, non tutti cadendo finiscono al centro dell’attenzione mediatica per i danni causati dalla caduta. Questo è quello che è accaduto ad un giovanissimo ragazzino taiwanese di soli dodici anni che, in visita al museo di Taipei, capitale e maggiore città di Taiwan, è sfortunatamente inciampato cadendo su una preziosa tela del ‘600 di un pittore del tardo barocco italiano ovvero Paolo Porpora e bucandola.

Le telecamere di sorveglianza del museo hanno ripreso l’intera scena e nel video in questione è possibile notare il ragazzino in pantaloni corti, scarpe da tennis e t-shirt blu Puma che, con in mano un bicchiere di carta con all’interno una bibita, si dirige verso il quadro in questione ma all’improvviso inciampa in una transenna e cade. Il ragazzino con la mano libera ha tentato di fermare la caduta ma purtroppo ha scelto l’appoggio sbagliato e così ha bucato la preziosa tela il cui valore è di un milione e mezzo di dollari.

Per fortuna del ragazzino e della sua famiglia il quadro in questione era assicurato e dunque la famiglia del dodicenne non dovrà risarcire il danno causato.

Next Post

"The Big Bang Theory", al via dal 21 settembre la nona stagione

Mancano ormai sempre meno giorni al prossimo 21 settembre 2015, giorno in cui negli Stati Uniti sarà trasmessa la nona stagione di “The Big Bang Theory”, celebre sitcom statunitense ideata dal regista, sceneggiatore, produttore televisivo e compositore statunitense Chuck Lorre e dallo sceneggiatore e produttore televisivo statunitense Bill Prady e […]