Napoli, crollano palazzine della facoltà di Veterinaria

Redazione

Tragedia sfiorata questa mattina a Napoli: sono crollate due palazzine della facoltà di Veterinaria dell’ Università Federico II a seguito di una voragine; si tratta del polo di Via Foria alle spalle dell’orto botanico e gli edifici erano risalenti uno agli anni ’60 e l’altro agli anni ’70. Già da qualche tempo quell’ala di Veterinaria era stata chiusa perché i muri presentavano crepe profonde; le conseguenze si sono viste oggi, ma per fortuna nessuno era presente nel luogo del crollo.

L’annuncio del drammatico incidente è stato dato questa mattina da Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi e Gianni Simioli, conduttore de La radiazza: «In pratica la voragine creatasi in via Santa Maria degli Angeli alle Croci, alle spalle dell’Orto botanico, nei pressi di piazza Carlo III, sta provocando gravi danni ai palazzi circostanti e l’edificio che confina con la facoltà sta letteralmente crollando».

I due hanno anche commentato in merito all’accaduto: “A Napoli non si fanno verifiche, dei palazzi e delle strade, da anni, forse, addirittura dai tempi del terremoto in alcuni casi, mentre sarebbe necessario controllare la stabilità di edifici e strade per evitare il ripetersi di episodi simili che oggi, solo per un caso, non ha provocato una tragedia”.

Next Post

Il Segreto, anticipazioni giovedì 10 dicembre

Finalmente, dopo tante puntate in cui le vicende vedevano i nostri protagonisti troppo spesso in seria difficoltà, combattendo quotidianamente per non morire, finalmente sembra ci sia un po’ di luce anche a Puente Vejo, il paesino dove si svolgono le vicende de Il Segreto. Nella puntata di oggi, giovedì 10 […]