Naufragio di migranti al largo della Turchia, 11 morti
naufragio migranti turchia

E’ di oggi un altro naufragio di migranti al largo della costa turca.

Questa volta è costato la vita ad 11 persone di cui 3 bambini, dopo soli tre giorni da quello in cui nello stesso tratto di mare erano morte 18 persone. Intanto l’Agenzia per i rifugiati delle Nazioni Unite ha comunicato dati allarmanti : solo nel 2015 il numero dei morti è di 3700 persone, 700 sono bambini.

Ha poi calcolato che quest’ anno sono arrivati in Europa un milione di migranti e che la cifra è destinata a crescere velocemente nei prossimi mesi. Il fenomeno delle migrazioni non riguarda però solo il nostro continente ma tutto il mondo in cui oggi si contano più di 60 milioni di sfollati e di rifugiati.

Il capo dell’ Oim ha a tal proposito dichiarato : “Sappiamo che le migrazioni sono inevitabili, necessarie e desiderabili ma non basta contare il numero di quanti arrivano o dei quasi 4mila che quest’anno sono morti o dichiarati dispersi. Dobbiamo anche agire. Le migrazioni devono essere legali, sicure e protette sia per i profughi sia per i Paesi che li accolgono”.

Oggi, intanto il ministro dell’Infrastrutture Graziano Delrio, durante un suo intervento su Twitter mentre si trovava a Lampedusa ha così commentato: “L’Italia nel 2015 ha salvato oltre 150mila persone”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Incredibile pensionato turco il cuore si ferma 40 volte

L’incredibile vicenda di un pensionato turco, Bekir Demirtas di 66 anni ricoverato…

Reincarnazione: C’è davvero una nuova vita dopo?

Come possono alcuni bambini avere la capacità di parlare nei dialetti e…