Nel napoletano, torna a far discutere l’emergenza rifiuti

Sono arrivate anche le troupe di Striscia la Notizia a documentare in tutta Italia la situazione di emergenza che sta nuovamente vivendo il napoletano: diverse cittadine della provincia, Torre del Greco in primis, sono invase dalla spazzatura, che non si raccoglie, non si differenzia e soprattutto non si ricicla.

E proprio a Torre del Greco (Napoli) ignoti hanno dato fuoco alle montagne di spazzatura non raccolta da giorni presso l’ecopunto di via del Lavoro, nel quartiere di Sant’Antonio. L’episodio è avvenuto a ridosso di un complesso di palazzine di edilizia popolare e in un’area dove è stato ricavato anche un parco giochi.

I cittadini si sono dovuti rinchiudere in casa per evitare di respirare i fumi tossici, che comunque impregnano l’aria.

L’emergenza è sull’agenda anche del governo, che nelle prossime ore cercherà di mediare su posizioni divergenti: Conte, Di Maio e Salvini si incontreranno a Caserta e insieme firmare il «protocollo d’intesa per la Terra dei fuochi».

Potrebbero interessarti

Meteo, arriva Augusto e torna il solleone

Le previsioni meteo dicono che torna il solleone di agosto con Augusto,…

Roma, 600 euro per un giro turistico in Vespa

I turisti da ogni parte del mondo conoscono Roma per averne letto…

Pescara, riaccoglie in casa il marito che ha assassinato il figlio

Una notizia che lascia sgomenti, che fa dubitare, anche senza voler entrare…

Silvio Berlusconi, a Bari non risponde nel processo delle escort

Proprio non c’è pace per l’ex Premier Silvio Berlusconi, che se pochi…