Nel napoletano, torna a far discutere l’emergenza rifiuti

Sono arrivate anche le troupe di Striscia la Notizia a documentare in tutta Italia la situazione di emergenza che sta nuovamente vivendo il napoletano: diverse cittadine della provincia, Torre del Greco in primis, sono invase dalla spazzatura, che non si raccoglie, non si differenzia e soprattutto non si ricicla.

E proprio a Torre del Greco (Napoli) ignoti hanno dato fuoco alle montagne di spazzatura non raccolta da giorni presso l’ecopunto di via del Lavoro, nel quartiere di Sant’Antonio. L’episodio è avvenuto a ridosso di un complesso di palazzine di edilizia popolare e in un’area dove è stato ricavato anche un parco giochi.

I cittadini si sono dovuti rinchiudere in casa per evitare di respirare i fumi tossici, che comunque impregnano l’aria.

L’emergenza è sull’agenda anche del governo, che nelle prossime ore cercherà di mediare su posizioni divergenti: Conte, Di Maio e Salvini si incontreranno a Caserta e insieme firmare il «protocollo d’intesa per la Terra dei fuochi».

Loading...
Potrebbero interessarti

Metà degli italiani non comprende le etichette e consuma alimenti scaduti

L’Italia è la patria della dieta mediterranea, il paese dove si mangia…

Terrorismo: allerta massima a Bruxelles, Salah ancora introvabile

Bruxelles è ormai una città completamente blindata a causa dell’incombente minaccia terrorismo…