Nel napoletano, torna a far discutere l’emergenza rifiuti

Sono arrivate anche le troupe di Striscia la Notizia a documentare in tutta Italia la situazione di emergenza che sta nuovamente vivendo il napoletano: diverse cittadine della provincia, Torre del Greco in primis, sono invase dalla spazzatura, che non si raccoglie, non si differenzia e soprattutto non si ricicla.

E proprio a Torre del Greco (Napoli) ignoti hanno dato fuoco alle montagne di spazzatura non raccolta da giorni presso l’ecopunto di via del Lavoro, nel quartiere di Sant’Antonio. L’episodio è avvenuto a ridosso di un complesso di palazzine di edilizia popolare e in un’area dove è stato ricavato anche un parco giochi.

I cittadini si sono dovuti rinchiudere in casa per evitare di respirare i fumi tossici, che comunque impregnano l’aria.

L’emergenza è sull’agenda anche del governo, che nelle prossime ore cercherà di mediare su posizioni divergenti: Conte, Di Maio e Salvini si incontreranno a Caserta e insieme firmare il «protocollo d’intesa per la Terra dei fuochi».

Angela Sorrentino

Laureanda, content writer professionista, in attesa di patentino giornalista pubblicista, si occupa principalmente di contenuti legati alla sanità italiana e alla tecnologia.

Potrebbero interessarti

Tumore al seno, sperimentata in Italia rivoluzionaria tecnica chirurgica

In Italia il carcinoma della mammella è il tumore maligno più comune…

Vittorio Sgarbi e la sua miseria pensione

Ci sono persone, migliaia se non decine di migliaia, che non hanno…

Puglia, alga tossica rovina le vacanze ai bagnanti

Il caldo eccessivo sta provocando veri e propri disastri naturali nel nord…

Anzio, dà fuoco alla casa della sua ex con lei e la figlia dentro

Un’altra tragedia sfiorata, un altro atto di violenza inaudita e spietata dettato…