Nella Giornata della Terra l’accordo sul clima

Eleonora Gitto

Proprio nella Giornata della Terra arriva l’accordo sul clima.

Al Palazzo di vetro dell’Onu 171 Paesi firmano la convenzione sul clima ratificando l’accordo raggiunto a dicembre 2015 a Parigi.

L’obiettivo ovviamente è quello di fermare il riscaldamento della Terra dovuto al famigerato effetto serra.

Il segretario generale dell’Onu Ban Ki Moon ha dichiarato per l’occasione: “E’ una corsa contro il tempo, la finestra per mantenere l’aumento della temperatura globale al di sotto dei 2 gradi, e ancora di più contenerlo entro 1,5 gradi, si sta rapidamente chiudendo.

“Sono 171 i Paesi che sono qui per firmare: stiamo raggiungendo un record in questa sala, ma anche fuori”.

“Questo vale, ha proseguito Moon, sulle temperature globali, sullo scioglimento dei ghiacci e sul livello di carbonio nell’atmosfera”.

“Per questo – conclude – chiedo a tutti i Paesi di firmare velocemente l’accordo di Parigi, in modo che possa entrare in vigore il più presto possibile”.

Per l’Italia ha firmato il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, per la Francia il presidente Francois Hollande e per gli Stati Uniti il Segretario di Stato John Kerry.

Ha partecipato alla cerimonia della firma anche l’attore Leonardo Di Caprio in qualità di messaggero delle Nazioni Unite per il clima.

Next Post

Allerta meteo per maltempo fino al 24 aprile

Allerta meteo della Protezione Civile per maltempo fino a lunedì 25 aprile. Ci saranno temporali e venti forti, nonché temperature più basse in tutta Italia. I livelli di criticità raggiungeranno il livello giallo per rischio idrogeologico al centro e al sud, nonché in Emilia Romagna. Arrivano una serie di perturbazioni […]
Allerta meteo per maltempo fino al 24 aprile