Nesli non un gran rapporto col fratello Fabri Fibra

Nel mondo del cinema la “faida” più conosciuta è quella tra i fratelli Muccino che d troppi anni ormai non hanno rapporto e s lanciano accuse reciproche solamente attraverso i media, ma anche il mondo della musica ha la sua coppia di fratelli, che ha non pochi problemi, tanto da aver interrotto ogni tipo di contatto.

I celebri “fratelli bandiera“, i rapper Nesli e Fabri Fibra, non si vedono né si parlano da dieci anni.

Finalmente non sono più ‘il fratello di’. Anzi, pare capiti che gliela buttino là al contrario. È il contrappasso che aspettavo […] Badi, io lui non lo odiavo, ho imparato a odiarlo. Non parlarsi per una rottura, in famiglia, è un’anomalia. Figurarsi nella nostra, dove facevamo pure lo stesso pubblico lavoro“, racconta Nesli in una bella intervista a Vanity Fair.

All’anagrafe Francesco Tarducci, il giovane cantante la prende alla larga con la giornalista, raccontando l’infanzia e le prime esperienze lavorative col fratello maggiore, poi: “Quando lui torna da Londra per registrare, iniziamo a guardarci diversi, la bolla scoppia, e capiamo che stiamo combattendo una guerra su due fronti: lui su quelle basi musicali sparava a zero con un gusto morboso e una cattiveria gratuita, io ambivo al positivo, al lato buono che c’è, a costruire una carriera sana da professionisti, non sulla pelle dei cadaveri. Un parente che fa la tua stessa cosa con la stessa etichetta, se funziona, è un problema“.

Nesli lascia poi la Sony e “Cala il silenzio, che insieme all’ostruzionismo è una chiara dichiarazione d’intenti. Prende a collaborare con qualsiasi emergente, il mondo che detestava di colpo diventa friendly. Mi rinnega, mi ripaga a indi­erenza, come fossi il suo peggior nemico. Già con Applausi per Fibra (singolo di Fibra, del 2006, ndr) non eravamo più né soci né amici né fratelli. Estranei, che non si devono incontrare. Nelle interviste quando gli chiedono di me butta lì due o tre paroline, che stanno sempre per: ‘Scrive bene, ma qui siamo in serie A, non tiriamo fuori la C‘”.

Un rapporto che nessuno dei due fratelli pare intenzionato a risanare, tanto che l stessa madre si è arresa:  “Ormai si è abituata e ha rinunciato al sogno di una riconciliazione, di un Natale tutti insieme. Vive anche lei nell’assenza di Fabri. Mio padre ha quasi 90 anni. Ho avuto questa visione: noi, al suo funerale. Succederà lì. Sarà quel giorno a chiudere i conti. Li pagheremo tutti. Capiremo che non è vero che c’è sempre tempo“.

Loading...
Potrebbero interessarti

Jovanotti sfoggia un look inedito nel nuovo videoclip

Le sue immagini, fotogrammi tratti dal video che sta spopolando in rete,…

Bello FiGo, ancora minacce contro il rapper di colore

Se certamente lui non si è posto nel modo più giusto, usando…