Netflix punta sulla Marvel, rinnova Jessica Jones e pensa a uno spin-off di Daredevil

Redazione

I fan delle serie Marvel possono dormire sonni tranquilli, al TCA Press Tour invernale, Netflix ha annunciato i suoi piani per i primi mesi del 2016. Ted Sarandos, il presidente del colosso streaming, ha dichiarato che “Marvel’s Jessica Jones” tornerà con una seconda stagione.

Anche se, prima di vedere i 13 nuovi episodi, ci vorrà un po’ di tempo. Sarandos ha spiegato che la nuova stagione non potrà uscire fino a quando non sarà disponibile il primo ciclo di episodi di “The Defenders”, la serie che unirà i protagonisti di “Daredevil”, della stessa “Jessica Jones” e delle prossime “Luke Cage” e “Iron Fist”: “La parte difficile è fare The Defenders. Quella produzione avrà un sacco di ripercussioni sulle stagioni 2 e 3 degli altri progetti Marvel”, ha dichiarato.

Oltre alle quattro serie e al mini crossover già annunciati potrebbe aggiungersi anche uno spin-off di “Marvel’s Daredevil” incentrato su Il Punitore, il personaggio interpretato dall’ex star di “The Walking Dead”, Jon Bernthal, che farà il suo debutto nella seconda stagione disponibile il 17 marzo. “Quando il pubblico vedrà la serie farà il tifo per quest’uomo armato”, ha dichiarato il produttore esecutivo Doug Petrie in una recente intervista con Entertainment Weekly.

La seconda stagione di “Jessica Jones” ci sarà quindi, anche se bisognerà attendere. Ma con l’imbarazzo della scelta per le altre serie televisive del mondo Marvel, l’attesa sarà meno dura.

Next Post

Fazio, come il grande Mike, al timone di Rischiatutto

Un programma che ha fatto la storia della televisione italiana, che ha consacrato, semmai ce ne fosse stato ancora bisogno, l’indimenticato Mike Buongiorno come uno dei più grandi presentatori della storia, e ha lasciato un bel ricordo nel cuore e nella mente di quanti aspettavano impazienti il giovedì sera. Rischiatutto, […]