New York Academy, il “Saranno Famosi” di Michael Damian
New York Academy, il “Saranno Famosi” di Michael Damian

New York Academy, il film diretto, sceneggiato e prodotto da Michael Damian, arriverà nelle sale italiane il 18 agosto 2016.

La storia del film ricalca la mitica serie degli ani ’80 “Saranno Famosi”.

Infatti, Damian ci propone la storia di una ballerina classica, Ruby, e di un violinista, Johnnie che per vivere si esibisce nella metropolitana.

Entrambi covando il sogno “americano” di diventare famosi, aspettano la loro occasione.

I due s’incontrano per caso e, come vuole la migliore tradizione dei film romantici americani, finiscono per innamorarsi.

Nel frattempo che ciò accada, con altri artisti in cerca di gloria decidono di partecipare a una gara che potrebbe aprire loro le porte della più autorevole scuola di spettacolo di New York.

Ciò che accade dopo è facilmente intuibile. Duro allenamento, tanti ostacoli, tenacia a iosa, rivalità a tonnellate e retorica Made in USA infinita.

Nonostante coreografie e montaggio siano degne di nota tanto da rendere, soprattutto, le scene del ballo molto godibili agli amanti del genere, in America – dove il film Michael Damian è uscito nello scorso mese di aprile – “New York Academy” non ha convinto molto.

Non a caso l’incasso registrato è stato di 53,447 dollari.

Eppure per il suo ultimo lavoro Damian ha scelto attori d’eccezione come Keena Kampa, nel ruolo di Ruby, che nella vita è una ballerina del Teatro Marrinskij di Russia.

Nicholas Galitzine che interpreta Johnnie non è da meno: bello e tenebroso nella vita è un cantante professionista e un musicista.

Nel cast anche Jane Seymour, Sonoya Mizuno, Paul Freeman, David Lipper, Maia Morgenstern, Andrew Pleavin, Nigel Barber, Anabel Kutay, Giulia Nahmany e Miranda Wilson.

Loading...
Potrebbero interessarti

Beautiful anticipazioni da 2 al 7 dicembre 2017

Le trame di Beautiful si stanno concentrando sulle due famiglie rivali nel…

Point Break: Tutta l’azione a livelli estremi, foto e video

17:16 – A pochi giorni dal ritorno in sala di “Point Break” arrivano…