Noel Gallagher spara a zero contro gli One Direction e Adele

Se qualche giorno fa vi avevamo parlato con plauso della sua scelta di andare nientemeno che in metro al concerto degli U2, dove è stato uno degli ospiti d’onore, oggi non possiamo parlare con altrettanto entusiasmo delle sue gesta, o meglio delle sue parole al vetriolo.

Noel Gallagher, ex componente degli Oasis,  ne ha da dire contro quasi tutta l’industria musicale attuale e, di certo, non lo fa in maniera velata nell’ultima intervista pubblicata sulla rivista americana Esquire: “Frega a qualcuno  di quello che fanno queste pop star?  Chi ca**o se ne frega di quello che fanno gli One Direction? Succhiaca**i, saranno in clinica a disintossicarsi prima ancora di compiere trent’anni”.

“A chi frega qualcosa di Ellie Goulding?” si è chiesto. “E di Adele?” Per poi aggiungere “Mi manda fuori di testa. La popolarità è sprecata con loro, con tutti quegli auricolari e sigarette elettroniche e profumi che mettono in commercio per Natale. Dei coglioni”.

Non sono mancate dichiarazione al vetriolo per il leader degli Artic Monkeys e altri rockettari d’antan. “Alex Turner, Miles Kane e i Royal Blood. Indossano jeans attillati, stivali e un sacco di eyeliner. Il mio gatto è molto più rock’n’roll di tutti loro messi insieme”.

Tra una sfuriata e l’altra, l’ex Oasis, intanto, sta preparando comunque la seconda parte del suo tour tratto dal secondo album solista “Chasing Yesterday”. Aspettando le date italiane (forse doppia, ancora a Milano ed una a Bologna), l’artista sarà a Manchester, Londra, poi una lunga tournée in Sudamerica e ancora Barcellona, Madrid, Zurigo, Vienna, Bruxelles, Amsterdam e di nuovo in Gran Bretagna.

Loading...
Potrebbero interessarti

Emma ancora una volta sbotta contro i fan invasivi

Ultimamente Emma Marrone sembra forse un po suscettibile: nonostante la carriera vada a…

Glen Campbell, addio a una leggenda della musica country

Un anno difficile per il mondo della musica, che proprio in queste…