Novara, accoltellata in casa donna 52enne

Eleonora Gitto

A Novara una donna cinquantaduenne è stata accoltellata in casa.

Quando una vicina ha sentito delle forti grida provenire dall’appartamento della sfortunata, ha prontamente chiamato i Carabinieri, che sono intervenuti immediatamente.

Il tutto è successo stamattina in un condominio di Via Cavalliari, alla Bicocca di Novara.

Probabilmente è stato utilizzato dall’aggressore un grande coltello, o un’arma da taglio simile.

I Carabinieri hanno chiamato subito l’ambulanza che ha trasportato la donna all’Ospedale Maggiore.

Lì i medici hanno costatato che la donna aveva diverse ferite, soprattutto all’addome.

E’ stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico, giacché le sue condizioni sono sembrate da subito gravi.

Anche dopo l’intervento la signora, il cui nome è Maria Rita Tomasoni, versa purtroppo in condizioni critiche.

La signora Tomasoni è invalida da tempo. Originaria di Cerano, in Provincia di Novara, la donna era andata a vivere in quell’appartamento dopo il matrimonio col marito, un dipendente del Comune addetto ai servizi cimiteriali.

Ovviamente i Carabinieri stanno indagando, ma sembra che dai primi accertamenti nell’appartamento della signora Tomasoni, non risultino segni di lotta, né alcun segno di forzature della porta d’ingresso.

E’ possibile quindi che la donna conoscesse l’aggressore e l’abbia fatto entrare.

Next Post

Terremoto, Cittareale: costruita scuola a tempo di record

A Cittareale dopo il terremoto è stata costruita a tempo di record la prima scuola. La nuova scuola è stata realizzata in meno di un mese. Cittareale si trova a una ventina di chilometri da Amatrice, ed è un Paese che conta circa 450 abitanti. La struttura è stata finanziata […]
Terremoto, Cittareale: costruita scuola a tempo di record