Oculus Rift e HTC Vive, slittano le prime consegne

Sia l’azienda Oculus sia l’HTC hanno riscontrato difficoltà nell’elaborare gli ordini per i loro visori VR, rispettivamente Oculus Rift e HTC Vive.

Oculus sta inviando a tutti coloro che hanno acquistato Oculus Rift la seguente email: “Stiamo lavorando duramente per rispettare le spedizioni e si dovrebbe aspettare di vedere lo stato dell’ordine aggiornato su oculus.com da Martedì 12 aprile. Anche se molti Rift arriveranno nei tempi previsti e in linea con le stime iniziali, tratterremo i costi di spedizione per tutti gli ordini effettuati fino ad oggi”.

Le spedizioni di Oculus Rift sono cominciate da più di una settimana, ma l’azienda ha annunciato di trovarsi con una disponibilità limitata di pezzi pronti per la spedizione, poiché il numero di ordini ha superato di gran lunga le previsioni di vendita, per questo l’azienda non è in grado di soddisfare i tempi di consegna promessi agli acquirenti. Per potersi scusare con i propri clienti Oculus ha dichiarato che non addebiterà il costo della spedizione a tutti gli ordini effettuati finora. La società non ha bisogno di emettere rimborsi perché la spedizione viene pagata soltanto a fatto compiuto, perciò le sarà sufficiente non effettuare l’addebito.

Anche l’azienda HTC ha ricevuto molti pre-ordini per il suo visore VR Vive, anche in questo caso più di quanto previsti, ma non sembra questo il motivo per cui l’HTC sta accusando problemi nell’elaborazione degli ordini. Non è un problema legato alla disponibilità di pezzi, perché tramite un post sul blog HTC ha rivelato che alcuni dei pre-ordini sono stati cancellati in automatico, qualcosa che è accaduto “a causa di problemi di lavorazione con le istituzioni finanziarie”, scrive la società: “stiamo attivamente lavorando per risolvere questo problema, e abbiamo già ripristinato gli ordini per alcuni clienti. Vogliamo assicurare i nostri clienti dicendo che lavoreremo con loro per elaborare il loro pagamento in modo che possano ricevere il loro Vive per quando se lo aspettavano”, aggiunge.

HTC ha invitato i propri clienti a contattare il proprio istituto finanziario per avvisarli dell’acquisto così da evitare un eventuale blocco. Alcuni istituti finanziari, difatti, potrebbero bloccare la spesa di una somma notevole ed HTC Vive costa 899 euro.

Loading...
Potrebbero interessarti

O.J. Simpson profilo social inaugurato il giorno dell’anniversario dell’assassinio della moglie

L’ex sportivo e attore OJ Simpson si è unito a Twitter, proprio…

Astronomia, Bocelli inaugura il percorso per non vedenti

Astronomia: l’onore di inaugurare il nuovo percorso dei non vedenti dell’Osservatorio del…