Oculus wireless, arriva il nuovo visore senza fili

Eleonora Gitto

Sarà wireless il nuovo fantastico visore senza fili Oculus.

Non ci sarà più bisogno si di mantenere un collegamento fisico tra il casco e un elaboratore centrale nel prossimo visore Oculus.

Oculus, l’azienda controllata da Facebook, si appresta a lanciare sul mercato un nuovo, interessante device.

Di primo acchito sembra più una di quelle maschere che indossavano i cattivi nei film di fantascienza.

Ma d’altronde, ci sarà tempo per rendere questi aggeggi sempre più perfezionati e piccoli.

Intanto godiamoci un visore che presuppone un investimento per gli sviluppatori di 250 milioni di dollari.

A dirlo è stato lo stesso Mark Zuckerberg all’evento Oculus Connect 3. Questi si aggiungono ai 250 milioni di dollari già stanziati.

Questo nuovo visore, dunque, non ha bisogno di hardware esterno. Quindi niente smartphone, tablet, PC e così via.

Oculus wireless è standalone, funziona da solo e senza fili. Rispetto alle versioni precedenti, sono previste nuove funzioni, come i party, dove si potrà interagire con un massimo di otto utenti in realtà virtuale.

Poi ci saranno le stanze, che permetteranno di parlare, giocare e fare altre cose per mezzo degli avatar.

Zuckerberg ha spiegato che “Non c’è ancora un prodotto”, però ha mostrato una demo in cui un uomo indossa il visore e si muove liberamente in un ambiente, mantenendo una visuale sul luogo virtuale rappresentato negli schermi del casco.

Inoltre il CEO di Facebook ha mostrato anche dei software di personalizzazione degli avatar VR e un prodotto reale, ovvero i controller Touch indispensabili per interagire con oggetti e persone nel mondo virtuale.

Next Post

Teatro Argentina, Orestea bloccata per macachi non autorizzati

La “commedia organica” Orestea di Eschilo, in programmazione al Teatro Argentina di Roma nella versione di Romeo Castellucci, è stata bloccata per “macachi non autorizzati”. Martedì sera, al famoso Teatro Argentina di Roma, era in cartello l’Orestea di Eschilo, tragedia considerata uno dei massimi lavori teatrali dell’antichità. Purtroppo il lavoro, […]
Teatro Argentina, Orestea bloccata per macachi non autorizzati