Oristano, scoperti 4 falsi ciechi: andavano in bicicletta e lavoravano nei campi

Giro di vite relative ai finti invalidi ad Oristano. La Guardia di Finanza ha scoperto 4 finti ciechi, i quali percepivano dall’Inps una somma molto alta per la loro invalidità totale. Pur essendo completamente cieche queste persone giravano tranquillamente in bicicletta, attraversavano di corsa la strada, guidavano trattori e lavoravano pure nei campi. Niente male per chi è completamente cieco… I finti invalidi hanno percepito indebitamente circa 326mila euro.

La Guardia di Finanza li ha seguiti e li ha incastrati con dei video inequivocabili, che dimostrano come i finti ciechi in realtà svolgevano le quotidiane attività senza nessun tipo di problematica. Continuano le indagini dei finanzieri, che solo nell’ultimo anno sono riusciti a sequestrare ben 180mila euro. Aumentano i furbetti in Italia, colpa però anche dei medici conniventi o, nel migliore dei casi poco scrupolosi, che firmano l’accompagnamento per questi finti invalidi.

In un solo caso, giunto già a sentenza, una persona incriminata è stata poi scagionata. All’uomo era stata segnalata una cecità parziale e non totale, tuttavia è stato assolto dall’accusa penale di truffa poiché non sono emerse prove certe relative alla simulazione dell’infermità. L’Inps sta comunque analizzando la situazione dell’uomo per valutare se ci sono gli estremi per la revoca della pensione di invalidità.

https://www.youtube.com/watch?v=iIfoIcd92nQ

 

Loading...
Potrebbero interessarti

Migranti, UE adotta nuova agenda

La Commissione dell’Unione Europea ha approvato l’agenda per adottare una nuova politica…

Libertà di pensiero: un diritto sancito dalla costituzione?

Con la rete e soprattutto grazie ai social ormai ci sembra scontato…