Pamela Anderson la sexy bagnina diventa “Contessa dei gigli”

Redazione

Ricordate la bellissima bagnina della serie tv Baywatch? Ricordate la bellissima bionda dalle forme mozzafiato che ha fatto, e fa, impazzire milioni di maschietti in tutto il mondo? Ricordate il suo nome? Si è lei, stiamo parlando di Pamela Anderson, la bionda più ricercata di tutti i tempi!

“Contessa dei gigli”, è questo il titolo assegnato nella giornata di sabato dal principe di Macedonia e Montenegro Stefan Cernetic alla bellissima oltre che molto amata modella, attrice, showgirl, produttrice cinematografica, attivista e scrittrice canadese naturalizzata statunitense Pamela Denise Anderson semplicemente conosciuta come Pamela Anderson. La bellissima Pamela Anderson dunque, da esuberante bagnina di Baywatch è adesso passata ad essere nominata addirittura “Contessa dei gigli”, una nomina questa voluta dal Principe di Macedonia.

Siamo molto contenti di ospitare eventi di questo genere sia per gli ospiti che accogliamo e che spero apprezzino le bellezze della nostra città, sia per le finalità benefiche della serata” ha dichiarato il sindaco di Santa Margherita Ligure ovvero Paolo Donadoni.

Nello specifico la cerimonia con cui la bella attrice è stata insignita di un titolo nobiliare ha avuto luogo nella bellissima Villa Durazzo di Santa Margherita Ligure, il comune italiano della città metropolitana di Genova in Liguria e stando a quanto trapelato dalle prime indiscrezioni sembrerebbe proprio che la cerimonia sia durata circa venti minuti alla presenza di illustri personaggi tra cui Josephine Ho, figlia del magnate delle case da gioco di Macao, la cantante Numa insieme al marito, il chitarrista Phil Palme e altri ancora.

Next Post

Uomo di 36 anni dona midollo osseo ad un bambino di 8 anni

Grazie alla generosità di un trentaseienne di Pescara adesso un bambino di appena otto anni potrà tornare, finalmente a sorridere in quanto, su 26 milioni di donatori di midollo osseo, divisi in tutto il mondo solamente quello del trentaseienne è risultato compatibile alla donazione per un bambino di soli otto […]