Paola Ferrari, tweet dopo la strage di Nizza scatena i social

Sono ore terribili per tutta l’Europa: i terroristi dell’Isis stanno raggiungendo il loro scopo, e non perché stanno uccidendo decine di persone, ma perché hanno seminato terrore, odio, sfiducia, creando un clima che non si addice a un popolo civile.

Nelle ore successive alla terribile strage di Nizza, mentre si fa ancora la conta delle vittime, milioni di messaggi hanno inondato i social: molti sono di solidarietà, di vicinanza alle vittime, di speranza che la violenza non chiami altra violenza.

Molti altri però sono di tutt’altro tono, chiamano a gran voce la vendetta, il razzismo, la discriminazione, sentimenti certamente da condannare ma che paradossalmente trovano una loro giustificazione proprio nel clima di terrore che i terroristi stanno creando.

Anche i vip naturalmente hanno voluto dire la loro, e tra questi è spiccato il messaggio di Paola Ferrari che ha scritto su Twitter “No panico no guerre civili ma azioni condivise subito. 1) sospendere passaporto Europeo a Magrebini arrivati ultimi 20 anni. Figli compresi”.

In un tweet successivo, poi, Paola Ferrari  ha aggiunto: “loro fanno a pezzi donne e bambini e noi rispondiamo con le cerbottane”  per concludere con la condivisione di una delle immagini diventate simbolo di questa nuova strage.

In molti si sono scagliati contro la proposta della giornalista, alcuni con ironia altri con evidente stizza.

Un utente ha risposto per le rime alla conduttrice Rai “Allora punto 2)ricoverare, urgentemente, Paola Ferrari”, un altro ha rincarato la dose scrivendo: “Na cofana de Diazepam per Paola Ferrari”, tanti altri hanno espresso incredulità per il messaggio polemico.

La conduttrice col post trova la soluzione nella chiusura delle barriere, prendendo posizione in un dibattito che in questo momento vede l’Europa divisa. Chiudere le porte potrebbe essere davvero una soluzione?

1 comment
  1. Non è una che porge l’altra guancia per cui non va bene per i fautori del :”bisogna capire, bisogna aiutare a comprendere le loro ragioni “. Ed altre amenità del genere. Rispettate chi non la pensa come voi. Già non riuscite a fare questo però riuscite a cercare un dialogo con i cattivoni. Mah!

Comments are closed.

Loading...
Potrebbero interessarti

Lapo Elkann innamorato di una modella tedesca

La vita professionale gli va alla grande e il ruolo da manager…

Al Bano ha cantato gratis nella sua Puglia?

Dopo essersi strapazzato tanto per Sanremo e per il tour seguito all’uscota…