Paura per Michael Bublè. Il figlio Noah finisce in ospedale per ustioni

Sono stati momenti di paura quelli vissuti dal celebre cantante canadese con cittadinanza italiana Michael Steven Buble semplicemente conosciuto in tutto il mondo come Michael Bublé. Mentre l’artista si trovava negli Stati Uniti è stato raggiunto da una telefonata da parte della moglie, la bellissima attrice, modella e cantante argentina Luisana Lopilato, che ha comunicato al marito che il figlio di appena 22 mesi era rimasto vittima di un incidente domestico. Nello specifico il piccolo Noah, nato il 27 agosto del 2013, è stato trasportato con urgenza in un ospedale di Buenos Aires dopo essersi scotatto con dell’acqua bollente. Il piccolo è stato tenuto sotto controllo da parte dei medici dell’ospedale ma per fortuna le sue condizioni non sembrano essere preoccupanti per fortuna.

“Grazie per avermi sostenuto, il mio bambino sta meglio, che Dio ci riporti a casa quanto prima”, sono state le parole scritte su Twitter dalla bella Luisana Lopilato che ha voluto così ringraziare tutte le persone che con piccoli gesti sono rimasti vicino a lei e alla sua famiglia.

Il piccolo Noah, secondo quanto trapelato dalle prime indiscrezioni, avrebbe delle ustioni su circa, il 6% del corpo ma per fortuna le sue condizioni di salute sembrano migliorare ogni giorno sempre più.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il Vivavoce Tour di Francesco De Gregori arriva a Roma

Sta finalmente per terminare l’attesa per i tantissimi fan del celebre cantautore…

Fiorello su Periscope parla della tv di oggi e difende Enrico Ruggeri

“Ti volevo bene già prima, adesso passo all’attrazione fisica…!”, sono state le…