“Per due mesi non volevo uscire di casa”, Belen parla del video hot in rete

Redazione

“Avevo 18 anni. Per due mesi non volevo uscire di casa, è stata una violenza orrenda. Il video ancora oggi c’è. Ho speso un sacco di soldi, ma sono impotente. Ho denunciato chiunque, ma ho perso tutte le cause”. Sono state queste le parole espresse dalla bellissima oltre che molto amata showgirl, conduttrice televisiva, modella, attrice, imprenditrice e stilista argentina che vive e lavora in Italia dal 2004 María Belén Rodríguez Cozzani semplicemente conosciuta dal pubblico come Belen.

La showgirl, ospite del programma televisivo di attualità politica condotto dalla giornalista, blogger e conduttrice televisiva italiana Giulia Innocenzi ovvero “Announo” tra le tante cose ha anche parlato del video hot, diffuso sul web dall’ex fidanzato, in cui compaiono in atteggiamenti abbastanza intimi, e nello specifico mentre avevano un rapporto sessuale.

Nel corso della puntata intitolata appunto “Rete Cattiva” è stato inoltre affrontato il particolare tema della dipendenza da internet, un mondo questo in cui la showgirl è particolarmente presente e a proposito del quale ha dichiarato di avere ricevuto nel tempo anche numerose offese.

 

Next Post

Treviso, papà picchia la maestra del figlio accusandola di abusi sessuali

Una storia tutta da appurare, accuse tutte da dimostrare, eppure anche se le accuse più infamanti venissero confermate, bisogna con vigore ribadire che la violenza brutale non si può e non si deve sostituire alla giustizia e al suo normale corso. La brutta storia viene da Treviso, dove lo scorso […]