Perizia informatica da professionisti della rete

Stai cercando di affidarti a dei professionisti per l’attività di perizia informatica che erogano una consulenza tecnica di parte o consulenze tecniche d’ufficio. Dopo aver consultato vari siti di professionisti del settore, però, non sei ancora riuscito a decidere quale analista forense o perito forense affidarti.

Scegliere dei periti informatici esperti in materia giuridica, tecnica e che rispecchiano pienamente le tue esigenze attuali, non è così facile. In un ambito così delicato, lasciarti guidare dal caso spesso significa l’inammissibilità delle prove poiché i supporti di memoria hanno una natura molto volatile e manipolabile, per questo è bene affidarsi ad un professionista di settore capace di garantire la validità delle prove.

In questa pagina ti aiuteremo a capire su quale professionista orientarsi e per rendere la tua scelta ancora più semplice, ti illustreremo quali sono i servizi offerti in ambito di tecnica informatica, spiegandoti cosa c’è da sapere sull’argomento.

Cos’è una perizia informatica

Solitamente la perizia informatica è un atto ripetibile (art.359 c.p.p.) e consiste in un’analisi forense informatica su dati digitali provenienti da diverse fonti, che ha lo scopo di acquisire le prove, garantire che le stesse siano identiche a quelle originarie, analizzare i dati raccolti senza apportare alcuna modifica e creare una copia al fine di un eventuale riesame. Al termine il perito informatico forense deve stilare una relazione dei dati raccolti in maniera chiara, semplice, comprensibile (ai giudici e avvocati), completa, documentata e condivisibile, al fine di garantire la validità in sede giudiziaria. Può essere richiesta da chiunque e se viene richiesta dalle autorità giudiziali come Tribunali o Procure si parla di consulenza tecnica informatica d’Ufficio (ctu).

In questo caso il giudice nomina il CTU da una lista di periti informatici presenti nell’albo dei tribunali sottoponendo dei quesiti al quale il CTU deve rispondere nel caso accetti l’incarico. Anche privati e aziende possono richiederla e in questo caso si parla di consulenza tecnica di parte.

DOVE E’ POSSIBILE EFFETTUARE UNA PERIZIA INFORMATICA?

E’ possibile effettuarla su qualsiasi supporto informatico °su supporti di memoria: l’analisi forense prevede la copia non invasiva di immagini di dischi e partizioni per un eventuale ripristino, un’analisi degli archivi per trovare quelli eventualmente cancellati o per il recupero dei dati da supporti danneggiati e l’estrazione di dati nascosti.

Il tutto validamente messo a disposizione per una analisi corretta come ad esempio in sede processuale ove spesso sono fonte di risoluzioni di reati o di casi informatici molto complessi.

  • su smartphone, telefoni cellulari e tablet: in questo caso è molto importante isolare il dispositivo per evitare una radiolocalizzazione nel caso supporti una scheda telefonica (SIM) in grado di connettersi ad un terminale radiomobile, successivamente si estrae e si copia il contenuto tramite apparecchiature hardware e software professionali per poi redigere una relazione tecnica.
  • Perizia informatica su pagine web: la ricerca che può avvenire sia se il sito è online o offline, si estende dalle immagini, ai contenuti (esempio: pagina Facebook, Youtube o qualunque contenuto accessibile tramite internet), all’indicizzazione sui vari motori di ricerca, ecc. certificando la data di creazione e la presenza di un determinato contenuto. Per ottenere questo è opportuno richiedere una perizia informatica forense in modo rapido in modo tale che si eviti la rimozione o cancellazione di un determinato contenuto.

IL COSTO DI UNA PERIZIA INFORMATICA

Se ti stai chiedendo quanto costa una perizia informatica sappi che varia in base a molteplici fattori e che tanti professionisti offrono il servizio in gratuito patrocinio qualora il reddito non superi euro 11.369,24 (riferito all’ultima dichiarazione dei redditi).

Loading...
Potrebbero interessarti

Rally in Germania, scampata tragedia per un trattore sulla strada

Poteva rivelarsi un incidente mortale, ma per fortuna solo tanto spavento e…

Windows10 al Ministero della Difesa per la sicurezza dei dati

Windows10 al Ministero della Difesa per la sicurezza dei dati. Si parla…