Pistoia, a 86 anni evade e va a ballare

Eleonora Gitto

A 86 anni, un uomo di Pistoia evade dai domiciliari e va a ballare.

La passione per il ballo evidentemente non ha età. Anche se si avvicinano i novanta anni, non c’è arresto domiciliare che tenga per un anziano di Pistoia.

L’uomo, nonostante la misura cautelare, è uscito di casa per andare a divertirsi.

Almeno, si spera che si sia divertito durante le danze; forse un po’ meno quando ha visto presentarsi le forze dell’ordine.

A dire il vero i reati ascritti all’anziano non sono nemmeno di tanto lieve entità: minacce e atti persecutori.

L’uomo è stato scovato in una sala da ballo di Via Montalese. I Carabinieri lo hanno denunciato per evasione, e sembra che non sia la prima vota che i Carabinieri stessi non lo trovino a casa.

Dalle informazioni raccolte, anche presso la sala da ballo, pare che l’uomo fosse solito frequentare spesso la sala da ballo.

Come a dire: “Ho 86 anni, sono molto anziano e lasciatemi vivere ancora un po’, tanto più di questo non mi possono fare”.

Ma sarà realmente così? Magari un giudice, nonostante l’età, potrebbe davvero arrabbiarsi e comminargli una pena decisamente severa.

Next Post

nuTonomy self-driving car: da Singapore a Boston

nuTonomy, la startup di Singapore testa le sue self-driving car a Boston, negli Stati Uniti. Il panorama delle auto che si guidano da sole si arricchisce di una nuova unità destinata ai taxi: le produce la startup nuTonomy di Singapore. Al momento le vetture utilizzate per il servizio a guida autonoma […]
nuTonomy self-driving car: da Singapore a Boston