Platinette zittisce Selvaggia Lucarelli a Ballando con le Stelle

Anche se il programma va avanti da molte edizioni, e non ha certo bisogno di pubblicità, la scelta più azzeccata di questa edizione è stata certamente la giuria, ed in particolare l’inserimento di Selvaggia Lucarelli.

La blogger e giornalista de Il Fatto, ad ogni puntata mette su un teatrino con uno dei concorrenti in gara: se la prima serata se l’è presa con Salvo Sottile, con cui aveva un vecchio conto in sospeso, la seconda puntata si è sfogata con Asia Argento, mentre la terza sera è toccata a Platinette.

Ma si sa che Platinette non è una da star zitto, e se nei primi due casi non è stato possibile stabilire un vincitore tra i contendenti, stavolta la Lucarelli è stata zittita.

Tutto è avvenuto nel reality dopo la mezzanotte ed è iniziato con Enrico Papi critico nei confronti dei giurati perché “non c’è un criterio di giudizio”. A questo punto Platinette ha chiesto che ci fossero “meno polemiche e più divertimento”, notando però come da parte di alcuni giurati ci fosse “cattiveria” ed anche “un atteggiamento di stizza verso qualcuno”.

La Lucarelli non poteva certo subire in silenzio, sottolineando quindi ai concorrenti “siete qui per farvi giudicare”. Secca la risposta di Platinette: “E tu che credenziali hai?”.

La Lucarelli, zittita, ha risposto in seguito su Twitter, dove è solita continuare le sue polemiche: “Rammento gentilmente che per giudicare ho la stessa competenza di Zazzaroni, Mariotto, Canino, non ballerini come me”.

Next Post

I primi 70 anni di David Gilmour, leggenda dei Pink Floyd

Un compleanno importante: 70 anni di successi, il merito di aver fondato una band che ha rivoluzionato per sempre la storia della musica, e nessuna voglia di appendere la chitarra al chiodo. David Gilmour, leggendario chitarrista, voce e co-leader insieme a Roger Waters dei Pink Floyd, compie 70 anni. Due giorni […]