Tecnologia

Pornhub, malware per milioni di utenti

Pornhub malware per milioni di utenti

Se entrare su qualsiasi sito “per adulti” è sempre una mossa pericolosa, essendo risaputo che proprio questi siti sono i preferiti da hacker e malintenzionati per infettare i pc dei malcapitati, a quanto pare per un anno intero per Pornhub malware per milioni di utenti sembra siano stati confermati, almeno stando ad un’agenzia di sicurezza informatica.  rischio.

Come riportato dall’agenzia specializzata in sicurezza informatica ProofPoint, infatti, da qualche giorno è stato scoperto un attacco di malvertising che tramite la diffusione di alcuni banner pubblicitari riesce ad installare malware sui dispositivi dei visitatori che guardano video porno tramite il più grande sito a luci rosse del mondo.

Nello specifico, si tratta di un malware pubblicitario, che inganna gli utenti facendo credere di installare aggiornamenti per il browser in uso, salvo inserire in realtà codice malevolo nei PC.

In buona sostanza, gli utenti erano portati a cliccare su una finestra che diceva di essere un aggiornamento di Chrome, Firefox o Adobe. Se loro cliccavano, scaricavano però un programma che, in breve, apriva da solo su certe finte pubblicità, da cui qualcuno ricavava però soldi veri.

Pornhun malware per milioni di utenti: vediamo nello specifico

L’infezione di “Kevter”, questo il nome dato al malware, potrebbe aver installato qualunque cosa, da malware capaci di rubare dati con ransomware e potrebbe essersi diffuso anche oltre i computer degli utenti, infettando le reti.

Proofpoint ha specificato come l’attacco abbia interessato persone dislocate negli Stati Uniti, in Canada, nel Regno Unito e in Australia, e come sia stato attivo per oltre 12 mesi.

Secondo i ricercatori informatici, quindi, questo malware può aver colpito un gran numero di utenti: basti pensare che l’utenza del sito porno Pornhub è di circa 26 milioni di utenti.

Il Guardian ha infine chiarito come il team di sicurezza di Pornhub sia intervenuto, eliminando la minaccia, ma la prolungata esposizione alla minaccia potrebbe aver creato non pochi danni, ancora tutti da quantificare.

Tags

About the author

Angela Sorrentino

Angela Sorrentino

Lettrice, appassionata di cinema di gossip, ama molto scrivere, si occupa anche di economia ed altro, a tempo perso il suo hobby preferito è lo shopping, ma senza esagerare.

Add Comment

Click here to post a comment