Porta il crocifisso, 12enne picchiata da coetaneo

Redazione

Terni. Una ragazzina di soli 12 anni è stata aggredita da un compagno di classe all’uscita da una scuola media perché portava una collanina con un crocifisso. Dopo il colpo sferrato alle spalle, il ragazzino, di origine africana, è stato subito bloccato dalla madre della studentessa.

La ragazzina è stata visitata al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria, ha riportato una contusione toracica guaribile in 20 giorni. Per il ragazzino invece, un quattordicenne sembra di origini senegalesi, non sono stati presi provvedimenti da parte dei militari in quanto non imputabile. Ha riferito alle forze dell’ordine di aver agito così perché la ragazzina portava il crocifisso al collo.

Secondo la testimonianza della piccola vittima il coetaneo, che aveva iniziato a frequentare la scuola una ventina di giorni fa, già da qualche giorno l’aveva presa di mira, con insulti e altre aggressioni, sempre a causa del crocifisso.

Next Post

Buona Scuola, approvati primi 7 articoli

“Approvato articolo 1 #labuonascuola finalmente si potrà dare piena attuazione all’autonomia” questo uno dei tanti Tweet di ieri del ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, durante i lavori sul ddl scuola alla Camera, seguiti da “Con articolo 6 #labuonascuola per istituti tecnici superiori fondi sempre più collegati a livelli occupazione diplomati”, e […]