Portogruaro, quattro persone hanno visto Igor
Portogruaro, quattro persone hanno visto Igor

A Portogruaro quattro persone hanno visto Igor l’inafferrabile.

Ha dichiarato un suo ex compagno di cella: “Igor mi ha sempre detto che non tornerà più in galera, piuttosto sarebbe morto. Non sono sorpreso che non sia stato ancora catturato: la natura è il suo habitat naturale e lo sta dimostrando”.

“E’ come Rambo, disposto a morire. In carcere guardava i cartoni”.

Intanto nella zona di Portogruaro ben quattro persone diverse, che non si conoscono fra loro, dicono di averlo avvistato.

Per la precisione due a Portogruaro, una a San Stino e una a Caorle. Queste segnalazioni sono avvenute negli ultimi tre giorni.

Ma intanto Igor l’inafferrabile continua a fuggire braccato da decine e decine di uomini scelti e da cani poliziotto.

Igor Vaclavic probabilmente sta ancora da quelle parti e non ha scampo.

Il problema è che non ha nulla da perdere, è armato e disperato, oltre ad essere probabilmente affamato e assetato.

Può essere bravo quanto vuole ma, prima o poi, lo prendono e probabilmente non vivo.

La speranza e che nel frattempo, proprio perché disperato, non commetta qualche altro dei suoi crimini efferati.

Dicono i testimoni che dovrebbero averlo visto: “Una persona trasandata e trascurata, che cammina con difficoltà”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Perugia più green di Terni ma entrambe invivibili

Perugia supera Terni come città verde ma entrambe sono invivibili dal punto…

Napoli, dalle medie alla Laurea senza diploma

Uno studente campano, della provincia di Napoli, è arrivato alla Laurea senza…