Presentato a Roma e Milano il primo film su Papa Francesco

Papa Francesco è senza dubbio uno degli uomini più carismatici e importanti dell’epoca contemporanea: con la svolta decisa che sta dando al governo della Chiesa di Roma, sta dimostrando tutta la sua forza e la sua verve, che il primo film sulla sua vita proverà a raccontare.

Chiamatemi Francesco, il primo film sul Papa, firmato da Daniele Luchetti sarà presentato in anteprima in Vaticano martedì prossimo di fronte a settemila fedeli scelti dalla Santa Sede, settemila persone invitate dalle parrocchie.

Il regista ha incontrato molte persone che conoscevano Bergoglio e ha ricostruito e portato sullo schermo la sua vita in Argentina, dai vent’anni alla partenza per il conclave che lo ha eletto Papa.

«“Chiamatemi Francesco” è un film nato interamente all’interno del Gruppo Mediaset, una grande sfida sia in termini artistici sia di investimento economico. Quando il soggetto è stato proposto dal fondatore di TaoDue Pietro Valsecchi a Pier Silvio Berlusconi e ai vertici aziendali, l’adesione è stata immediata ed entusiasta con la decisione di finanziare integralmente la pellicola – budget 15 milioni di dollari – senza ricorrere a coproduzioni», spiega Alessandro Salem, direttore generale Contenuti Mediaset, nel corso della presentazione alla stampa avvenuta in simultanea a Roma e Milano.

«Non è il ritratto di Bergoglio ma evoca bene la sua storia e il protagonista che lo interpreta nei suoi anni giovanili è molto efficace- commenta a caldo chi conosce da vicino Francesco-. In particolare è bella e veritiera la descrizione del suo rapporto sensibile e intenso come l’universo femminile, rappresentato nel film dalla sua ex insegnante che finisce vittima del regime e del magistrato-mamma che perde il posto per non piegarsi alle direttive liberticide dei militari».

Loading...
Potrebbero interessarti

Sandra Bullock pronta a sposare il suo Bryan contro tutti

Sandra Bullock sembra aver deciso, il suo compagno, Bryan Randall, potrebbe diventare…

Selena Gomez rivela: La sessualità fa parte dell’essere adulti

Nelle scorse settimane abbiamo assistito allo sfogo di Selena Gomez, dopo aver…