Primarie, la reazione del Pd alla candidatura di Bassolino
Primarie reazione del Pd Bassolino

L’ex primo cittadino di Napoli Antonio Bassolino aveva annunciato ieri la sua decisione di ricandidarsi per la poltrona di sindaco alle prossime elezioni; primarie che, stando alle prime indiscrezioni, saranno uniche per tutta Italia il 20 marzo 2016;

la candidatura di Bassolino, però, ha già causato le prime polemiche e i primi commenti negativi soprattutto sui social network, e allo stesso modo il Pd sembra non aver gradito questa decisione: secondo alcune voci dal Nazzareno, il Partito Democratico avrebbe deciso di non mettere in lista il nome del deputato partenopeo per la conquista di Palazzo San Giacomo;

I motivi alla base delle critiche mosse verso la decisione di Bassolino riguardano soprattutto il fatto che l’ex sindaco è figlio della “vecchia generazione” della politica italiana, e che come sempre non si da’ abbastanza spazio ai giovani; una polemica che non trova riscontro dal momento che nessuna “nuova leva” si è fatta avanti né a Roma né a Napoli.

Bassolino è invece determinato a sedersi di nuovo sulla sua vecchia poltrona poiché sente il dovere di mettersi al servizio della città e di rimediare a tutte le fratture interne ad essa.

Loading...
Potrebbero interessarti

Torino, aggredisce l’ex fidanzata con l’acido e colpisce anche la nipote di lei

L’ennesimo caso di violenza gratuita sulle donne, l’ennesimo abuso che non verrà…

Dimenticano bimba di 3 anni nello scuolabus, denunciati

Civitavecchia, intorno alle 8 di questa mattina una bimba di tre anni…